100×100 Napoli

Notizie

Napoli – Udinese, probabili “percentuali”: poche chance per Gabbiadini e Mertens

29cf800a26109928c04376a779838d81

La probabile formazione che Maurizio Sarri potrebbe mandare in campo analizzata in percentuale.

Sarà un undici che ricalcherà le scelte viste in Europa League giovedì sera. Contro l’Udinese il tecnico azzurro Maurizio Sarri non vorrà rischiare praticamente nulla e va verso la conferma dei “titolarissimo” che in campionato difficilmente, finora, hanno saltato qualche sfida.

Non ci sono infortunati e squalificati tra le fila azzurre, dunque si va verso la scontata conferma del 4-3-3 con Reina a difendere i pali della porta partenopea. Alla sua sinistra agirà Ghoulam confermato al 90% insieme a Koulibaly ed Albiol al centro, con la stessa percentuale troviamo a destra Hysaj. La bella prova di Valdifiori di giovedì non apre ancora il ballottaggio ma fa sensibilmente calare le percentuali di Jorginho che però, ancora una volta, dovrebbe scendere in campo nell’undici iniziale al 80%, mentre per il rimanente 20% si candida Valdifiori, che è in netta ripresa. Allan sta bene e giocherà quasi certamente al 90%, un po’ meno quotato Hamsik ma sempre in vantaggio su David Lopez di un abbondante 85%, per Sarri non è ancora arrivato il momento di far rifiatare lo slovacco.

Nessuna sorpresa in attacco: il rientro di Dries Mertens non dovrebbe insidiare Lorenzo Insigne, sicuro del posto al 90%, questo perché probabilmente il compagno è appena rientrato in squadra dopo qualche problemino fisico. Un po’ più alte le quotazioni di Gabbiadini che però non superano il 30%, dal momento che può occupare due ruoli in attacco come vice Higuain e come vice Callejon. L’argentino però è sicuro del posto al 90% mentre lo spagnolo, per motivi legati alla stanchezza, ha una quotazione più bassa intorno al 80%, ma dovrebbe essere della partita.

Per quanto riguarda l’Udinese il tecnico Colantuono non potrà contare su Antonio Di Natale, che quando deve giocare contro il Napoli casualmente si fa sempre male, e nemmeno sull’ex azzurro Domizzi che avrebbe rimediato una botta al piede. Fermi ai box anche Duvan Zapata, Merkel, Guilherme e Kone. In dubbio il difensore brasiliano Danilo che nell’ultimo allenamento si sarebbe fermato per una botta al ginocchio.

Inside Articles Bottom
To Top