Notizie

Nicchi (Presidente A.I.A.): “Non dobbiamo dimostrare nulla a nessuno – Siamo perfettibili, proprio come una squadra di calcio”

Il Presidente dell’ A.I.A, Marcello Nicchi, ha replicato alle pesantissime accuse rivolte alla categoria arbitrale dalla S.S.C. Napoli:

“Le polemiche sono la cosa più bella del calcio italiano – esordisce con ironia il capo degli arbitri –  

Il Napoli? Noi lavoriamo per fare bene, poi nelle undicimila partite che dirigiamo mi sembra inevitabile ci siano degli errori. E non mi riferisco solo al Napoli, ma a tutte le compagini che partecipano ai nostri campionati.

La tecnologia? I tempi sono già cambiati, nel calcio di oggi sono già in uso attrezzature mai utilizzate precedentemente. Una volta adottate tutte, vedremo a cosa ci arrampicheremo per fare polemica. In ogni caso, non è un problema nostro, non dobbiamo preoccuparci di quello che pensano gli altri. Noi diamo un servizio e cerchiamo di farlo al meglio. Con meno allenamenti e meno fondi non so se riusciremo a mantenere questo livello, mi confronto quotidianamente con Tavecchio.  

L’errore di Napoli? Non ho visto l’episodio perché ero ad un convegno. Mi hanno detto che forse c’è stato un errore. Devo ancora vedere.

Cosa rispondere al Napoli? Rispondiamo con i fatti. C’è una commissione che valuta il rendimento degli arbitri per capire se c’è stato un errore e come correggerlo. Proprio come avviene in una qualsiasi squadra di calcio.

Sponsor 2

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top