Notizie

Non c’è crisi che tenga. I tifosi a sostegno di Hamsik: Pinetamare tappezzata di volantini

Marek Hamsik ha una crisi di identità calcistica. Ad ammetterlo è stato lo stesso numero 17 azzurro dopo la gara col Porto: “Non sono più lo stesso, devo ritrovarmi”. Queste le parole di Hamsik, parole sincere, parole di un bambino che sa di aver fatto qualcosa di sbagliato ma che a tutti i costi vuole rimediare. 
Hamsik ormai è il Capitano del Napoli, da lui ci si aspetta sempre il meglio, la squadra ha bisogno del carisma del leader e in questo momento è Reina a farne le veci.

Lo slovacco è reduce da un infortunio, il primo “grave” della sua carriera e sicuramente avrà inciso sul suo rendimento, tant’è che lui tende a giocare più di sinistro che di destro. Metti anche l’assenza di Zuniga: col colombiano lui aveva più libertà di movimento perché liberava Hamsik dall’uomo che lo marcava. Componenti importanti che messe insieme hanno dato vita alla crisi di Hamsik.
Di tutta tutta questa vicenda ne risentono anche i tifosi azzurri. Tanti i giocatori fischiati perché non al top della loro forma ma Hamsik no. Ad ogni uscita dal campo di gioco per lui solo applausi, mai una contestazione, mai un fischio. Il motivo è semplice: lui è figlio di Napoli, ama la città, ama la gente, lo ha sempre ribadito. Le voci di mercato le dribbla da vero campione; vuole Napoli, punto! Non c’è Arsenal o Manchester City che tengano, lui Napoli lo ha tatuato sulla pelle, un amore indelebile.

I tifosi azzurri hanno pensato bene di sostenere questo campione e hanno deciso di farlo in modo particolare: Coppola Pinetamare, dove vive Hamsik, si è ritrovata tappezzata di manifesti “Forza Marek! Sei un grande campione, Pinetamare è con te, adda passà ‘a nuttata”.  In più l‘associazione I Love Pinetamare, presieduta da Giuseppe Ammaliato, ha fatto richiesta di conferimento della cittadinanza onoraria per Marek Hamsik.

Ormai Napoli ama Hamsik, ama questo figlio “adottato”, che poteva dire addio alla città quando ha subìto le rapine ma non lo ha fatto e forse anche per questo i tifosi lo amano, perché lui non ha fatto “di tutta un’erba un fascio”. Un messaggio chiaro per il campione slovacco: tutta Napoli è con lui

Sponsor 3

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top