Notizie

Ottaiano, ag. Insigne: “Se n’e’ parlato gia’ troppo di questa rapina. Non capita solo ai calciatori, Lorenzo va avanti”

d9ca985dc0a885e4ced2e4e6e549c55b

Il procuratore di Insigne prende posizione contro le polemiche innescate dai media nazionali. Antonio Ottaiano, agente di Lorenzo Insigne, ha parlato a radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni:“Credo che di questa rapina se ne sia parlato già troppo. È stato un episodio bruttissimo, ma può succedere. Poteva andare peggio, adesso c’è solo da superare la cosa e andare avanti. Non è una prerogativa dei calciatori vivere esperienze di questo tipo. Così come tutti sono pronti a mettersi in gioco il giorno dopo nella loro vita lavorativa, questo vale anche per Lorenzo, per la sua famiglia e per gli amici che erano con loro.

La frase rivolta a Lorenzo dopo la rapina? Ne ho lette tante, ma penso che il rapinatore intendesse solo che fa il suo gesto a prescindere dalla vittima. Questo è l’esempio chiaro che era una risposta che spiegasse quanto fosse ininfluente la persona che si trovasse di fronte. In quei momenti hai la lucidità solo di pensare che fortunatamente non è successo nulla, ma non so quante persone riescano ad avvisare subito le autorità. Vorrei vedere quante persone abbiano denunciato subito l’accaduto e quali risultati abbiano portato queste denunce immediate. Probabilmente lui in quel momento desiderava più correre dai bambini che andare in questura. Quando ho avuto il primo contatto con lui mi sono solo preoccupato di chiedergli se andasse tutto bene e se ci fossero i bambini.

Inside Articles Bottom
To Top