Notizie

Paolo Del Genio in A Tutto Campo: “Benitez ha fatto bene a non stravolgere il proprio credo tattico a Londra”

72ca15047a78e7b4a322422f38badf4b

Il direttore Paolo Del Genio nel consueto appuntamento con i tifosi a Canale 8 ha dichiarato: “Parto con la lavagnetta per spiegare il primo gol. Il problema è che quando salta una marcatura, tutta la difesa deve accorciare. Mesto è stato costretto a fare la diagonale e ci siamo fatti tutti attrarre dalla palla. Il più vicino a Ozil era Insigne che ha fatto anche il movimento, ma era quasi impossibile a quel punto anticipare il tedesco.

Modulo differente a Londra? “Giocare con i tre centrocampisti sarebbe potuta essere un’ottima soluzione, ma per questione di mentalità ha fatto bene Benitez a scendere in campo con l’assetto classico. Bisogna fare ragionamenti ad ampio raggio e dimostrare alla squadra prima e agli altri poi che non bisogna avere paura di nessuno e che si crede nel progetto tattico avviato. Non sarà una partita persa a far cambiare idea a Benitez”

Mercato? “Detto fin dall’inizio. Auspicavo acquisto di giocatori più pronti rispetto a Zapata, Fernandez e Radosevic. La società si è assunta il rischio. Speriamo di arrivare a Gennaio in ottima posizione per poter fare il salto di qualità. Zapata non lo vedo pronto nell’immediato e una società come il Napoli non può aspettare il lusso di avere un giocatore che sarà pronto tra un po’ . Occorre assolutamente un centrocampista e un attaccante. Assenza di Higuain contro l’Arsenal docet”

Vargas? “Sono scettico su questo calciatore che sta avendo un rendimento altalenante anche in Brasile. Non credo possa fare al caso del Napoli”

Insigne? “Ha grandi qualità ma deve imparare a dimostrarle tutte. Ottimo nella rifinitura, deve migliorare in tanti altri aspetti. A Londra ha fatto partita di grande sacrificio

Roma-Napoli “Sono totalmente contrario ai rinvii che condizionano il campionato. Spero si possa trovare una soluzione”

Benitez e la preparazione: “Mi fido ciecamente di Benitez. Un allenatore così esperto e vincente come lui non può sbagliare la preparazione”

Lavagnetta: “Il Livorno gioca un calcio propositivo. 3 difensori centrali, 3 centrocampisti centrali con Greco dietro Paulinho. Bardi è un ottimo portiere. 

Il Napoli dovrebbe schierare Zuniga a destra e Armero a sinistra. Probabile turno di riposo per Inler con coppia Behrami-Dzemaili. Mertens al posto di Insigne”

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top