Notizie

Paolo Tramezzani: “Mancini non è stato coraggioso. Sul campo ho detto e subìto di molto peggio”

9c52a3e89dd81aaeedb61ecb7bafe2da

Ex calciatore anche di Inter e Tottenham, oggi è il vice allenatore della nazionale albanese dove gioca Hysaj. Tramezzani è dell’opinione che certe discussioni debbano rimanere all’interno del campo di gioco. Il vice allenatore dell’Albania ha così commentato la polemica Sarri-Mancini ai microfoni di radio CRC:

“Non utilizzerei il termine coraggioso in riferimento a Mancini. Sono stato giocatore e adesso sono vice allenatore e nel rettangolo di gioco le cose vi assicuro che sono diverse. Quando si gioca in partite così importanti non si è lucidi e le reazioni a caldo sono all’ordine del giorno. Da giocatore ho detto molto di peggio rispetto a quello che ha detto Sarri e mi è capitato di subire molto di peggio per cui certe cose capitano. Conosco molto bene Sarri e so che persona è, conosco Mancini e non mi sento di dire che è stato coraggioso ad andare davanti alle telecamere e dire tutto ciò.

Sono cresciuto in un’epoca diversa, ma mi viene da ridere quando sento che allenatori e calciatori devono essere un esempio. Mio madre è un esempio, mio padre lo è, non un calciatore. Da persona di campo, dico che ne ho vissute di peggio e il fatto che sia venuta fuori pubblicamente mi ha fatto pensare. Tra persone serie ci si affronta e ci si chiarisce, non si parla davanti alle telecamere. Poi, il fatto che Sarri abbia chiesto subito scusa è da apprezzare e non poco.

Contro l’Inter Gabbiadini mi è piaciuto. Veniva da un periodo di inattività, ha ricoperto un ruolo che non è ancora del tutto suo in una squadra diversa rispetto a quella titolare. E, nonostante ciò, a differenza dell’Inter, il Napoli ha provato sempre a fare la partita”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top