Notizie

Parma, Manenti: “Il presidente sono solo io. Il rapporto con i giocatori è buono. Fallimento? Dipende dalle persone”

51e5a500e9ad63120cb5463f01a6fe72

Il Parma e il fallimento, ormai sembra che la strada sia quella. Tante le adesioni di solidarietà verso la società gialloblu ma la situazione va sempre più peggiorando.
Ai microfoni di Sky è intervenuto il presidente del Parma, Manenti, che ha dichiarato: “Stiamo cercando di preparare i documenti da portare in procura in modo ci sia un piano credibile e duratura negli anni. Vogliamo far partire i primi pagamenti. Io ho sempre parlato di tempi tecnici riferiti non solo da quello che abbiamo estrapolato da tutti i dati ma anche tempi che ci permettevano di valutare l’effettivo debito e i pagamenti da fare. I soldi non sono sul conto del Parma ma ci sono altrimenti non sarei mai entrato in questa avventura. Vogliamo far partire al più presto questi primi pagamenti, aspettiamo il lavoro che stanno svolgendo i professionisti sia ultimato. I soldi sono degli sponsor che cedono nel sistema del calcio italiano e che hanno intenzione di investire qui in Italia. 
Sono qui perché sono appassionato di calcio e dello sport in generale. Credo in questo progetto e vado avanti, non mi importa ciò che dice la gente. A me interessano le persone con le quali lavoro. Il presidente sono solo io. Il rapporto con i giocatori è buono. Se fallirà il Parma? Dipenderà dalle persone ma con un piano concreto non fallirà. Se sono un bluff? Forse sì, forse no. Lo vedremo. Ho anche altre squadre”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top