Notizie

Prandelli entusiasta di Roma e Napoli: “Con Garcia e Benitez le loro sono squadre più europee che italiane”

1e8d6dc02986e7e13576b16a6f372759

Stasera la nazionale italiana di Cesare Prandelli scenderà in campo allo stadio San Paolo di Napoli per affrontare l’Armenia. Il pensiero dei tifosi italiani, però, è anche al big match che tra qualche giorno sarà disputato all’Olimpico di Roma, fra i giallorossi di Rudi Garcia e il Napoli di Rafa Benitez.
“Benitez e Garcia sono due ottimi allenatori – ha detto il Ct Prandelli a proposito della partitissima dell’8ª giornata di campionato ai microfoni del ‘Processo del Lunedì’ su ‘Rai Sport 1’ – Sono due tecnici che hanno due modi diversi di interpretare le partite e per questo credo che la partita di venerdì sarà uno spettacolo. Roma e Napoli grazie a loro sono squadre più europee che italiane. Garcia e Benitez, infatti, ci hanno messo del loro alzando il ritmo e l’intensità delle loro squadre e questo nel calcio di oggi è un aspetto importante”.

A proposito di Balotelli. “Non so se c’è accanimento nei suoi confronti – ha detto il Ct azzurro – so solo che è sempre sotto pressione. Mario è un ragazzo che deve vivere i suoi 23 anni, ma al tempo stesso è un personaggio di fama mondiale e tutto questo deve accettarlo. Per ciò che ci riguarda, non ha mai creato grandissimi problemi, ma ha il suo modo di pensare. I social network? Nel periodo del Mondiale avremo un regolamento interno più rigido”.

Inside Articles Bottom
To Top