Notizie

Primavera: Napoli – Reggina 0-1 (93′ Cordova). Ennesima beffa nel finale.

88d9a0cb55d81b8a3601ff79f8d5c68d

Il Napoli Primavera, dopo la clamorosa eliminazione dalla Youth League, oggi è stata impegnata nalla 18 esima giornata del campionato Primavera Tim, girone C. Gli azzurrini di Saurini hanno incontrato la Reggina.
Le squadre sono così scese in campo:

NAPOLI: Scalese; Girardi, Lasicki, Luperto, Anastasio; Palmiero, Romano; Tutino, Gaetano, D’Auria, Rubino. A disp.: Gionta, Mangiapia, Guardiglio, Palumbo, Di Giovanni, Di Fiore, De Iorio, Mancini, Prezioso, Lombardi, De Simone. All: Surini

REGGINA: Azizi, Cordova, Pontillo, Aloi, Bocheniewicz, Coppolaro, Perrone, Salandria, Caruso, Condemi, Paviglianti. A disp.: Licastro, Ammirati, Cotroneo, Mazzone, Lancia, Russo, Branucci. All: Belmonte

Ore 15, ha inizio il match. La gara inizia bene, azzurri che si propongono sempre in avanti. Palmiero, D’Auria e Romano cercano di impensierire Azizi ma senza successo. La Reggina ci prova con Caruso ma Scalese è sempre attento. Al 32′ Rubino viene steso in area di rigore ma per l’arbitro è tutto regolare. Gli azzurri cercano affondi ma la Reggina è sempre attenta. Un gara poco vivace con evidente stanchezza da parte del Napoli.

Il secondo tempo vede ancora azzurri in avanti ma la palla non vuole entrare in rete. Al 61′ Rubino controlla una bellissima palla, il tiro sfiora l’incrocio. Ancora azzurri al 66′ con Lasicki, che devia il pallone su punizione di Gaetano, ma la palla è alta di un soffio. Gli azzurri cercano la vittoria ma al 93′ trovano la rete dello svantaggio. Cordova dal calcio d’angolo regala la vittoria alla sua squadra nel finale. Ma Anastasio e Girardi protestano vivamente col guardalinee per non aver segnalato il fuorigioco in occasione del gol avversario. Al 95′ continuano le proteste azzurre per un sospetto fallo di mano in area di rigore della Reggina, ma ecco il fischio finale. 

Gli azzurri vengono ancora una volta beffati nel finale. La Reggina ferma così la scia positiva azzurra che non perdeva da tre partite. Il Napoli perde anche l’occasione di superare la Reggina e centrare una posizione valida per il play-off. Azzurri un po’ in affanno per le fatiche di coppa ma la Reggina è stata attenta e ben organizzata.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top