Notizie

Progetto “scugnizzeria”: De Laurentiis ci riprova

53a62338f32b1a06521eebd16f0a62cd

La settimana scorsa durante un programma televisivo, il patron azzurro aveva dichiarato di puntare sui Comuni vesuviani. Sto cercando con l’aiuto della regione 20 ettari per un grande vivaio con 10 campi ed un albergo, raggiungibile con la circumvesuviana per tutti i ragazzi da Napoli a Sorrento“.
Questa l’ennesima dichiarazione del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis rilasciata durante una puntata di “Tiki Taka”, trasmissione televisiva in onda sui canali Mediaset. 

Questa volta però il patron azzurro sembra essere più determinato che in passato. Infatti, secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano “Repubblica”, il Sindaco di Torre Annunziata, Giosuè Starita, ha parlato di approcci telefonici con la Società per verificare la fattibilità di realizzare tra i comuni di Torre Annunziata (Paese di origine della famiglia De Laurentiis), Ercolano e Pompei, il progetto che prevederebbe anche la costruzione di foresterie. 

Sempre il Sindaco Starita, ha anche dichiarato che sono stati contattati i Sindaci dei Comuni limitrofi, anche perchè la “scugnizzeria” del Napoli sarebbe “Un’operazione per noi molto importante per la valorizzazione del territorio, senza dimenticare l’indotto economico e che il calcio sarebbe da traino per i nostri siti archeologici”. 

Non c’è ancora nulla di ufficiale, però nei prossimi giorni ci potrebbe essere un incontro tra i Sindaci dei Comuni interessati e Aurelio De Laurentiis.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top