Notizie

Quando i millimetri non fanno rumore

La Juventus si è aggiudicata il passaggio in semifinale di Coppa Italia battendo il Parma seppur con qualche sofferenza di troppo. Ci è voluta una rete di Morata al minuto 89 per qualificare i bianconeri dopo una partita molto combattuta contro un Parma che ha mostrato segnali di ripresa.
Nell’azione che ha portato al gol l’ex attaccante del Real Madrid, Llorente si trova in posizione di fuorigioco.
Una situazione del tutto simile ha quella che a portato al gol Higuain lunedì sera contro il Genoa.
Ciò che cambia è il clamore mediatico che hanno suscitato questi 2 errori arbitrali.
Dopo l’ormai famoso “ci può stare” di Rafa Benitez molti quotidiani nazionali hanno puntato il dito contro l’episodio di lunedì, parlando di vittoria con scippo o furto.
Quello di ieri sera invece è passato sotto traccia, e si è discusso solo della buona prestazione del Parma e del gol qualificazione di Morata, tralasciando il fuorigioco dell’attaccante spagnolo.
Eppure sono 2 episodi identici, un fuorigioco millimetrico che è difficile da rilevare.
La differenza sta tutta nella risonanza mediatica.

Articolo di Alessandro De Mattia

Inside Articles Bottom
To Top