Notizie

Quel gol da ritrovare

Un inizio di stagione straripante: Genoa, Palermo, Sassuolo, Torino, Verona, Inter e Roma sono le prime “vittime” della vena realizzativa di Josè Callejon. Sostiene l’attacco del Napoli praticamente da solo ad avvio di campionato, ed a coronamento del suo ottimo rendimento arriva anche la prima convocazione con la Nazionale spagnola. Poi niente più.
Il suo contributo sotto porta si esaurisce ed anche se in fase di copertura è sempre prezioso e fondamentale per gli equilibri della squadra, l’assenza del suo nome sul tabellino dei marcatori inizia a farsi sentire. 
Un errore grave, non da lui, quello commesso in Supercoppa a Doha contro la Juventus a cui si deve aggiungere quello dagli undici metri per fortuna non determinante. 
Un solo gol da inizio anno, a Cesena nel match dell’epifania vinto 4-1 dagli azzurri.
L’arrivo e “l’esplosione” di Gabbiadini rendono meno pesante la sua astinenza da gol, ma in questa fase calda della stagione sarà necessario anche il suo apporto sotto rete.
 In attesa del ritorno di Lorenzo Insigne, Benitez conta moltissimo anche sull’attaccante spagnolo e sui suoi gol.
La sua capacità di andare a segno è indiscutibile, lo spagnolo deve solo ritrovarla.

Articolo di Alessandro De Mattia

Inside Articles Bottom
To Top