Notizie

Rafael Benitez: «Sono soddisfatto ma dobbiamo sempre migliorare».

7ab716354432ee12f19b58c60471093b

E non poteva mancare la voce del nostro Mister Benitez ai microfoni di Sky, ecco quanto evidenziato dalla redazione di 100x100napoli.it:
«Il Napoli è la fabbrica del gol!
Sono soddisfatto perché per me questa è la conclusione.

Ieri ha parlato di coerenza e in ottica di turnover è stato coerente.
La cosa importante è che mi sembra che Hamisk sia un giocatore del Napoli totalmente. Questa squadra mi fa capire che per me non sono solo 11 giocatori ma è tutta la rosa fondamentale.
Si vince alla fine il campionato e non dopo tre partite, dobbiamo pensare che qualcosa dobbiamo migliorarla.
C’è stata una fase in cui l’Atalanta vi ha messo un po’ in difficoltà, però volevo parlare di Callejon e di come è stato decisivo.
È importante perché ha movimenti diversi dagli altri, e mi dà una possibilità che è sempre importante anche in partite senza spazi come questa. Sarà importante durante il campionato.
Come si fa a placare l’entusiasmo dei napoletani che si vedono in cima alla classifica?
Il discorso è lo stesso, dobbiamo capire che se qualche partita non va bene i tifosi devono avere fiducia ed essere con noi, oggi ancora manca tanto.
Perché questo turnover così massiccio?
Nessuno può garantire che con altri giocatori sarebbe stato diverso, dopo le nazionali bisogna valorizzare tutta la rosa.

Il tecnico madrileno è intervenuto anche ai microfoni di Mediaset, rilasciando le seguenti dichiarazioni.
In testa c’è il Napoli, cosa prova? “Significa tanto ma siamo solo all’inizio. Bisogna rimanere tranquilli. Alla fine vedremo cosa succede”.
E’ d’accordo se le diciamo che il Napoli ha vinto grazie a chi è subentrato?
“No. Chi è entrato ha dato il suo contributo. Non si può dire che con loro in campo dall’inizio la partita sarebbe andata diversamente. Se sono più tranquillo in attesa di mercoledi sera? “Si, sono tranquillo perchè vedo la squadra crescere”.
Uno sguardo alla classifica. “Se ho visto la classifica? Si, l’ho vista, ma con tranquillità. Manca ancora tanto. Se mi aspettavo un inizio così? Mi aspettavo una squadra forte anche se oggi ci è mancato qualcosa. Non mi è affatto piaciuto la squadra abbia consentito agli avversari tutti questi contropiede. A che percentuale di forma siamo? Ho risposto ieri in conferenza stampa a questa domanda, un numero compreso tra 70 e 72. Il Presidente mi fa complimenti? Siamo in sintonia ma tutto è facile perchè stiamo facendo risultato.”

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top