Notizie

Ranieri re d’Inghilterra ed i bookmakers piangono

Notizia dell’Ansa sule perdite dei principali centri scommesse a causa della vittoria del Leicester.

Dopo il titolo del Leicester in Premier League, i bookmakers devono fare i conti con le puntate di quegli ottimistici scommettitori che, ad inizio stagione, avevano sfidato una quota folle – 5.000 a 1 – credendo nella vittoria finale della squadra allenata da Claudio Ranieri.
 

Sky Bet, ad esempio, ha fatto sapere di aver dovuto pagare una somma totale da record di 4,6 milioni di sterline (pari a quasi 5,9 milioni di euro). Il prossimo anno, giurano alla casa di scommesse, il Leicester non avrà certo la stessa quotazione; ma la Betfred fa sapere che la quota 5.000 a 1 sarà assegnata al neopromosso Burnley, ripetendo così l’azzardo di quest’anno.

La vittoria del Leicester, riferisce invece la William Hill, produrrà una perdita di 2,2 milioni di sterline (oltre 2,8 milioni di euro), il peggior risultato in un singolo giorno su un singolo sport dalla vittoria di Frankie Dettori ad Ascot nel settembre ’96: l’esborso totale, viene precisato, è stato di oltre 8 milioni di sterline e di 50 per l’intero settore.

Inside Articles Bottom
To Top