Notizie

Reina: ” Dormo con un pigiama molto particolare…Roma-Napoli partita importante ma non decisiva”

d12fc2ba4cae84a5ddd14475d5a89895

Pepe Reina è un beniamino per i tifosi spagnoli, e lo sta diventando anche per quelli napoletani. La sua allegria nello spogliatoio è contagiosa, la sua professionalità esemplare. E sul campo se ne apprezzano le parate, ma -forse- ancor più la capacità di saper gestire il pallone con i piedi ed impostare la manovra quasi come se fosse un regista. 
79 convocazioni su 80 partite con Del Bosque: dal ritiro della nazionale spagnola, Reina ha raccontato molte cose in una lunga intervista al “Primer Toque“, trasmissione sportiva notturna di radio Onda Cero. 

«Dopo aver parato il rigore a Balotelli non potevo non chiedergli la maglia, è stato un evento storico! Me l’ha data e io l’ho portata qui, per creare un insolito pigiama: dormo con la maglia di Mario e i pantaloncini del Napoli. Sono riuscito a parare il rigore a San Siro aspettando un attimo più di Mario. La sua forza dal dischetto è che è talmente tranquillo che riesce a ritardare fino all’ultimo secondo sia il colpo sia la direzione del pallone. Io ho aspettato più di lui, ed è andata bene. Se la passione partenopea per la squadra è esagerata? No, assolutamente. Io sono del sud e poi a Liverpool non era molto diverso. Sono città di passione, calcistica e non. E io ci sto benissimo. Non è impossibile che io rimanga a Napoli, è vero che non ho mai vinto una Liga, ma facciamo bene con il Napoli e poi vediamo». 

Sulle discriminazioni e sui cori: «Io mi impegno con l’italiano, ma certi cori ancora non li capisco. Detto questo, qualsiasi forma di razzismo va punita, e allora ben vengano le sanzioni».

Reina fa anche un’ottima pubblicità del Napoli, di Napoli, dell’Italia: cibo, clima, sensazioni, luoghi, persone. «Una cosa che non mi piace? Che -San Paolo a parte- negli stadi ci sia poca gente. Non capisco perché, i prezzi non sono tanto alti. Roma-Napoli? Sarà una partita importantissima ma non decisiva, perché è ancora presto e mancano tante partite. I giallorossi giocano una volta alla settimana, hanno vinto sempre e hanno incassato un solo gol».

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top