Notizie

Reina: “Non abbiamo giocato benissimo ma siamo riusciti ad andare avanti e a qualificarci”

dd886e4f987341406a37615b626f6f3b

Anche Pepe Reina, portiere più che provvidenziale in parecchie delle ultime partite degli azzurri, ha rilasciato una dichiarazione nel post-partita di Sky e Mediaset Premium:

È la migliore parata che ha fatto qui a Napoli a Tiendalli?
“No tutte sono importanti. La squadra gallese è stata dura, ha palleggiato benissimo. Però noi anche senza giocare benissimo siamo riusciti ad andare avanti e a qualificarci”.

Come si può migliorare la situazione?
“È anche merito dell’avversario, se palleggia bene e fa possesso palla è difficile”. 

Cosa deve fare il Napoli affinché non sia il portiere il migliore in campo?
Non è una squadra con la mentalità offensiva, dobbiamo imparare ad essere più corti e stretti”.

Devono essere più bravi a palleggiare i centrocampisti?
“Non è il sistema o gli schemi, sono i giocatori stessi che devono fare meglio cercando di non allungare la squadra”.

“Siamo una squadra con mentalità offensiva, è ovvio che spesso concediamo occasioni agli avversari. Lo Swansea ha giocato un calcio ottimo gestendo il possesso palla, non era semplice pressarli. Lasciando spazio tra le linee, come purtroppo abbiamo fatto in più occasioni, ti fanno soffrire.

Ho temuto di non passare il turno, onestamente credo che meritassero loro la qualificazione. Gol subito? Non sono contento, potevo far meglio in quell’occasione.

Futuro? Fino a giugno sarà un onore difendere questa maglia, poi parlerò con Napoli e Liverpool, lì decideremo.

Se dormo con la maglia di Balotelli? E’ un giocatore che ammiro tanto, il rigore parato è stato un momento importante della mia carriera, ho voluto quella maglia perchè è un cimelio importante per me. Ora però dormo anche con la maglia di Paolo Cannavaro al Sassuolo!

Porto? E’ un’altra squadra di alto livello, l’Europa League è una competizione complessa. Sarà un bel turno, con questo tipo di squadre fa piacere essersi qualificati.

Quando siamo corti e pressiamo al momento giusto le partite sono più semplici, oggi non ci siamo riusciti, dobbiamo migliorare la fase difensiva ma non mi riferisco solo ai difensori, è una cosa che riguarda tutti gli 11 in campo”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top