Notizie

Reja: “Napoli, che ricordi”

8783bb65cdcaa19a0b4d623e43f40392

Un allenatore che ha lasciato un ricordo indelebile nel cuore dei tifosi azzurri. E’ stato il secondo tecnico dell’era De Laurentiis quando nel 2005 arrivò a Napoli come sostituto di Giampiero Ventura, e riuscì a raggiungere i play-off persi poi con l’Avellino nella doppia finale.
Nella stagione successiva il tecnico goriziano dominò il campionato ed ottenne la promozione in 
Serie B e l’anno successivo quella in Serie A, conquistata all’ultima giornata insieme al Genoa a Marassi. Nella stagione 2007/2008 raggiunse la qualificazione in
 Coppa Intertoto.
Oggi è seduto sulla panchina dell’Atalanta per guidare la Dea verso la salvezza. Queste le sue parole sulla sua esperienza in azzurro e sul match di domani:
“Napoli? Ho un bellissimo ricordo, dalla C all’Europa.
Ma domani dovremo stare attenti a non subire, soprattutto in avvio di gara. Sono anche convinto che in ripartenza possiamo riuscire a far male al Napoli. Di certo non ci saranno concessi errori: hanno attaccanti temibili. Denis? Non è ancora quello che conoscevo, deve ritrovare condizione, ma ho molta fiducia in lui, penso che con un gol si sbloccherebbe”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top