Notizie

Reja: “Se avessimo pareggiato De Laurentiis non mi avrebbe fatto più uscire dallo stadio”

Il Napoli batte 2-1 l’Atalanta rispondendo alla vittoria in rimonta della Roma e mantenendo inalterate le distanze con i giallorossi. Queste le dichiarazioni di Reja in press conference:

 

“Io amo Napoli, ho dei ricordi straordinari di questa città e non posso che augurarmi che il Napoli resti al secondo posto. La mia percentuale è 70% Napoli 30% Roma. I miei calciatori hanno fatto tutto il possibile per contenere gli azzurri che hanno dei meccanismi perfetti. Sportiello ha 24 anni ed è il miglior giovane con esperienza nel suo ruolo in Italia. De Roon è scarso( ride) ndr scherzo, sarà difficile trattenerlo. La Juventus ha fatto un campionato straordinario, il Napoli ha fatto il possibile con un gioco bellissimo, anche stasera ha dato spettacolo, forse qualche volta dovrebbe risparmiarsi perché giocare a questo ritmo consuma energie, quindi sono necessari ricambi all’altezza dei titolari. La stanchezza mentale di un campionato così tirato, con tanti nazionali che non riposano mai necessita anche di partite giocate al risparmio come fa la Juventus. Grassi è un calciatore molto bravo sul piano difensivo e ottimo di testa, è un calciatore di grande prospettiva, ma ha 21 Sarri lo sta gestendo benissimo. Se avessi pareggiato De Laurentiis non mi avrebbe fatto uscire dallo stadio”.

Inside Articles Bottom
To Top