Notizie

Rusol, ds Dnipro: “Il Napoli è forte ma sappiamo come batterlo. A Varsavia andrà chi dimostrerà di essere il più forte”

af73f6753c32a2f78af69d093219b829

L’attesa per Dnipro-Napoli cresce. Il ds del Dnipro, Andriy Rusol, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio CRC.
Queste le sue parole: “Siamo in ansia per questa partita, sarà dentro o fuori. Per l nostro club è una grande occasione perché è la prima volta che gioca in semifinale. Crediamo fortemente di andare a Varsavia. A Kiev ci sarà un ambiente caldo, arriveranno tifosi anche da altre parti dell’Ucraina per assistere a questa sfida e sostenerci.
Allo stadio è previsto un tutto esaurito, sarà una grande notte per tutto il paese che sarà unito contro il Napoli. Tra le tifoserie della Dinamo Kiev e del Dnipro c’è un ottimo rapporto, ci aiuteranno e ci sosterranno.
Al Napoli segneremo al momento giusto, ci piace giocare senza palla lasciando il possesso in mano agli avversari per poi colpire quando è il momento. Certo il Napoli è forte e sarà difficile batterlo ma adesso conosciamo i loro punti deboli sappiamo dove e come fargli male. Dovremo lavorare duro per centrare la finale. Restano ancora i favoriti però.
Lo sfogo di De Laurentiis all’andata? Aveva in sé tante emozioni e quindi ha parlato a caldo. Gli errori ci posso stare in ogni partita. Il calcio è questo, a mio modo di vedere: certe cose possono capitare, ci può stare che vengano convalidati gol su azioni controverse. Noi pensiamo a noi stessi e non all’arbitro, di certo le sorti di una gara che vale una finale non possono essere affidate a loro.
Non so quanti tifosi azzurri ci saranno a Kiev  mi auguro che vengano accolti bene e che tutto vada per il verso giusto.
Abbiamo già i biglietti per Varsavia e non possiamo andarci sia noi che il Napoli. Sarebbe bello andarci insieme, spero ci arrivi chi dimostrerà di essere più forte”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top