Notizie

Sarri: “Abbiamo giocato una partita di grande applicazione, dobbiamo reagire al risultato negativo”

Maurizio Sarri ha commentato Juventus – Napoli alle emittenti televisive nel post partita. 

Le dichiarazioni dell’allenatore azzurro a Sky:

“Abbiamo giocato una partita di grande applicazione e buona personalità. Potevamo essere più sfrontati in attacco, in difesa abbiamo concesso una palla gol e mezzo alla Juve e non è da tutti. Abbiamo creato qualcosa anche noi, ma la partita sembrava bloccata. Io pensavo addirittura che la Juve volesse portare il pareggio fino alla fine ma poi l’episodio ha cambiato tutto. E’ comunque un Napoli che può giocare alla pari con tutte, sono contento della partita che ho visto, abbiamo giocato da grande squadra. Abbiamo perso su un contropiede

A Zaza si è concesso troppo, bisognava accorciare qualche metro e consentirgli il tiro da lontano. Il tiro era innocuo per Reina ma la deviazione ha cambiato l’andamento del match. Noi adesso dobbiamo rimanere fortemente equilibrati come è successo quando abbiamo vinto. Faremo un’analisi di ciò che è successo. Sicuramente ho avuto un riscontro positivo perché siamo venuti qua a giocarcela ed abbiamo perso per un episodio negativo. Abbiamo giocato alla pari, e focalizzare l’attenzione su questo. La Juventus è una delle squadre più forti d’Europa e finalista in Champions e questo ci riempie d’orgoglio. 

Avevamo studiato bene la partita ma siamo arrivati nell’incertezza fino a stamattina perché non sapevamo se avrebbero giocato a tre o a quattro dietro. Chiaramente avevamo preparato delle cose per entrambe le eventualità, ma contro questa Juve è difficile giocare. Scudetto? A me interessa che la squadra abbia una reazione positiva. Giovedì abbiamo l’Europa League e poi il Milan, occorrono subito risposte e serve immediatamente una reazione. Se vogliamo intraprendere il discorso di diventare una grande squadra dobbiamo assorbire gli episodi positivi”.

Così Sarri a Premium Sport:Prodezza difensiva di Bonucci su Higuain. Partita abbastanza bloccata, poche occasioni. Noi abbiamo concesso pochissimo, forse abbiamo avuto un occasione in più di loro, ma hanno vinto per un episodio. I bianconeri si richiudevano molto velocemente e dispiace perdere per un episodio a fine partita ,ma abbiamo dimostrato di esserci in campo. Bisognava forse essere più sfrontati..ma comunque si parla di cose estremamente difficili contro una squadra che non perde da 14 partite. La squadra ha giocato con autorità . La differenza l’ha fatta anche un pizzico di fortuna. Grandissima applicazione difensiva da entrambi,noi non abbiamo concesso quasi nulla ed ho la sensazione che forse siamo stati un po timidi in fase offensiva. Probabilmente essere così attenti in difesa può averci condizionato. Non abbiamo fatto tante partite cosi importanti. La squadra deve rimanere serena. Ha fatto una buona partita contro la Juve e non può essere un tiro deviato a farci tirare indietro. La Juve e di un altro livello e non voglio rimuovere polemiche. Tuttavia abbiamo giocato alla pari ed è merito nostro. Può succedere tutto sia fra le prime 2 sia fra le squadre dietro. È ancora tutto aperto dobbiamo pensare ad una partita alla volta. 

Se il Napoli è Higuain dipendente? Anche se Gonzalo non ha fatto la sua miglior partita il la squadra ha fatto comunque una buona prestazione”.

Inside Articles Bottom

I più popolari

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top