Notizie

Sarri: “Con il 4-3-3 si sacrifica Higuain”

b364802a671d0a8026ad2d72989cb5a9

Il dilemma-modulo del tecnico toscano: 4-3-3 o 4-3-1-2? La netta vittoria sul Club Brugge, ha riportato un pò di entusiasmo in casa Napoli. La prestazione di ieri della squadra è stata esaltata anche dal modulo 4-3-3 che Maurizio Sarri ha voluto adottare nell’esordio in Europa League. Il tecnico toscano però non è totalmente convinto di voler rendere definitiva questa innovazione. Lo ha ribadito anche in un passaggio della conferenza stampa tenuta ieri da Sarri dopo il match:

Con questo modulo – (4-3-3 n.d.r.)- ripeto: i più sacrificati sono Higuain e Gabbiadini. Ma di certo il modulo di stasera va tenuto in grande considerazione perché Callejon e Mertens sono giocatori forti”. 

La scorsa stagione, si è spesso dibattuto sull’opportunità di affiancare ad Higuain una punta per esaltarne le sue qualità. C’era chi riteneva devastante una coppia d’attacco Higuain-Gabbiadini. E’ opportuno ricordare, che da unica punta e con due esterni larghi, il centravanti argentino nelle ultime due stagioni ha messo a segno 48 gol. Magari perfezionando i movimenti e la condizione fisica di tutta la squadra, Higuain potrebbe segnare molti più gol.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top