Notizie

Sarri: “Higuain e Reina sognano di vincere qualcosa di importante a Napoli, i sogni sono la benzina per raggiungere gli obiettivi”

77f86d1fd77aeceeb147429a32cb7671

Nella sala stampa del centro sportivo di Castel Volturno, il tecnico del Napoli ha presentato il match di campionato contro l’Atalanta. Vigilia di Atalanta-Napoli, partita valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A in programma domenica 20 dicembre alle ore 15 allo stadio “Atleti azzurri d’Italia” di Bergamo.
Maurizio Sarri, tecnico del Napoli, ha parlato con i giornalisti dell’ultima partita degli azzurri per questo 2015.

Ore 13:35  Sarri entra in sala stampa. Inizia la conferenza stampa.

Sulla trasferta di Bergamo.

“Si riprende con una squadra che nelle ultime nove partite ne ha vinte sette. Si riprende sapendo che andiamo in casa di una grande per quanto riguarda il rendimento casalingo. Campo storicamente difficile per il Napoli ma andiamo con la consapevolezza di fare bene. Noi dobbiamo vincere a Bergamo senza pensare alla classifica perchè è una partita sentitissima” 

Sulle ambizioni personali di Sarri.
“Vincere a Bergamo. Abbiamo fatto meglio di quanto ci aspettavamo”.

Le contromisure per rilanciare il Napoli in trasferta dopo la sconfitta di Bologna
“Abbiamo dei grandi attaccanti, ma se non trovi spazi è difficile per tutti non solo per noi”

Gabbiadini come sta
“Ieri ha fatto il primo allenamento con il gruppo. Vedremo con il ragazzo come sta”

Sulle dichiarazioni di Higuain e Reina in relazione allo scudetto
“I ragazzi hanno detto che sognano di vincere qualcosa a Napoli e non hanno detto che vinceranno lo scudetto. E’ ben diverso. Il sogno è la benzina per alimentare le ambizioni”.

Cosa manca al Napoli per essere alla pari di Juve e Inter
La juve viene da una serie di vittorie impressionanti, viene da una finale di Champions League. L’Inter è la regina del mercato quindi è evidente che siano le favorite per lo scudetto. Noi non stiamo sbagliando molto. Sono poche le partite che abbiamo sbagliato. E’ un gruppo che ha avuto in passato degli alti e bassi dal punto di vista emozionale. Domani bisogna valutare questo aspetto della continuità”

Sulle scelte per domani
Bisogna vedere come stanno i ragazzi. Noi le rotazione le abbiamo fatte  e sono documentate. Di sicuro molti calciatori utilizzati di meno mi stanno dando segnali forti di miglioramento. Quindi le rotazioni potranno anche essere superiori nel nuovo anno.”.

Con il Verona vittoria di mentalità. 
Se questa squadra migliora i numeri offensivi diventa una macchina da guerra, però se per aumentare questi numeri significa essere più vulnerabili non avrebbe senso. Per domani tutti i calciatori hanno la consapevolezza totale che è una partita difficilissima. Per quello che riguarda le partite di coppa sono più difficili perchè passi da un San Paolo pieno a uno vuoto”

La possibilità di utilizzare anche a destra una soluzione come quella che si ha a sinistra, è praticabile?
“La manovra sul lato sinistro ha una sua evoluzione. Sul lato destro Callejon fa un lavoro diverso e rappresenta il nostro punto di equilibrio. Ma in alcune partite come ad esempio quella con la Roma dove avevamo la percezione che non ci avrebbero creato grossi problemi l’utilizzo di un calciatore come Gabbiadini sarebbe stato una soluzione praticabile”

Sulle dichiarazioni di De Laurentiis di intervenire sul mercato.
Non abbiamo ancora parlato di questo argomento. Ne ho parlato solo un pò con il direttore, come è giusto perchè la testa deve essere su questa partita. Io parto sempre dal presupposto che devo migliorare i calciatori che ho a disposizione e quindi non fa di me una allenatore bravo come altri a farsi comprare i calciatori. Se il presidente continua a pensarla come a giugno che questo è l’anno zero e poi a giugno prossimo tirare le somme per me va bene uguale”

Sul bilancio di questo primo periodo.
“Qualcosa in più vincerle tutte…I numeri sono straordinari. Abbiamo fatto 53 gol e limitato i gol subiti, 14 partite senza perdere. Non posso che essere soddisfatto anche se io devo migliorare questi numeri. E’ già positivo mantenere certi numeri con continuità

Gli auguri di Natale ai tifosi
“Ai tifosi auguro di fare delle feste tranquille e magari contribuendo anche noi domani”.

Ore 13:55 termina la conferenza stampa.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top