Notizie

Sarri in conferenza: “Il merito è dei miei calciatori. Napoli? Orgoglioso di questi tifosi”

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ha parlato in conferenza stampa post partita:

“La mia gioia vedere i tifosi uscire dallo stadio cantando – confessa il tecnico del Napoli -. Stasera non mi è piaciuto il baricentro basso per i primi venti minuti e le tante occasioni sprecate. Per i primi venticinque minuti con il baricentro così basso eravamo costretti a ripartenze troppo lunghe e fisicamente dispendiose.

Insigne sta crescendo e può fare ancora molto meglio. Non mi sono mai sentito di aver sbagliato a scegliere Napoli, ero troppo gratificato dall’idea di allenare la squadra per cui tifavo da bambino. Giocare tante partite a lungo andare rende difficile allenare perché quando, nella sosta per le nazionali, potresti lavorare sul campo per migliorare hai dodici calciatori che partono.

La mia più grande soddisfazione è aver visto i tifosi del Napoli uscire cantando da uno stadio come San Siro. Ogni allenatore può avere tutte le idee tattiche che vuole ma sono i calciatori che vanno in campo, il merito è soprattutto loro”. 

Inside Articles Bottom
To Top