Notizie

Sarri: “Inter diversa da noi, ecco perché. Scudetto? Gli opinionisti dicano quello che vogliono, la realtà è diversa”

Napoli-Inter è il big match della quattordicesima giornata. Forse è ancora presto per parlare di corsa scudetto ma la classifica parla chiaro: Inter 30, Napoli 28. Prima e seconda a confronto lunedì sera, allo stadio San Paolo.

In conferenza stampa Sarri ha parlato della gara di domani, sul gioco delle due squadre“Non è una partita decisiva, siamo felici essere arrivati fin qui a giocarcela a certe condizioni. Non sento la pressione, è una partita importante, con una bella cornice di pubblico e un grande ambiente. Saremo attenti al risultato, ma molto più attenti alla prestazione. L’inter è una squadra più forte fisicamente della nostra e quindi pratica un calcio più fisico del nostro e si esprime in base alle proprie caratteristiche. E’ una squadra temibile che gioca il calcio che può esprimere al meglio ma se la giocherà fino alla fine”.

Non è mancato un pensiero per la corsa scudetto: “Lo credono tutti perchè la classifica, attualmente, dice questo. La realtà è diversa, mancano tante partite e gli opinionisti possono dire quello che vogliono tanto tra due mesi possono cambiare idea facilmente. Credo che il loro sia il mestiere più bello del mondo (ride ndr)”.

Inside Articles Bottom
To Top