Notizie

Sarri: “Inutile parlare della classifica, ma vittoria importante. Non ho tante alternative per giovedì. Se Insigne e Higuain fanno queste giocate non è merito mio ma delle loro madri…”

41329f61e4f286ca97a6d701ab2b7ee5

Il tecnico ha parlato nel post partita di Verona-Napoli. Queste le dichirazioni di mister Maurizio Sarri a Sky:

Che effetto le fa essere in testa? “E’ una classifica bugiarda, inutile parlarne ora. L’importante è aver raggiunto il terzo posto. Sapevamo che oggi sarebbe stata una partita difficile perchè è difficile giocare a questo orario, e contro una squadra che si chiude. Per fortuna non abbiamo perso lucidità, abbiamo mosso bene il pallone, abbiamo fatto buona partita, concedendo poco o niente.”
Sono numeri da primato per il Napoli. Non può essere controproducente continuare a negare l’evidenza? “Questo ce lo dirà il futuro, noi dobbiamo restare concentrati partita dopo partita. A differenza di quello che pensano molti, siamo già molto concentrati solo su Brugge Napoli, perchè noi teniamo a fare bella figura in Europa”.
L’abbraccio di Insigne non se l’aspettava? “No, probabilmente quando ha visto che l’ho lasciato ancora in campo, era felice e voleva ‘ringraziarmi’. In realtà era in un momento della partita di difficoltà ma lui è uno che ha questi colpi”.
Higuain non è apparso stanco, vero? “Giocare a 33 gradi di latitudine e fare 20 ore di viaggio è sempre difficile, è stato bravo a trovare le energie per oggi”.
Qual è la cosa che ti dà più soddisfazione? “Nella fase offensiva un allenatore ci mette le proprie idee, poi se i giocatori non hanno le qualità per farlo bene non è colpa sua. Il fatto che questa squadra stia diventando solida mi fa piacere, ma mi dà ancor più soddisfazione veder toccare il pallone a Insigne e Higuain. E’ merito delle loro madri se hanno questi piedi, è merito invece dell’organizzazione tattica se la difesa va bene. Nessuno si tiene indietro nella fase passiva”.
Higuain lo farà riposare giovedì? “Non abbiamo tantissime soluzioni alternative in questo momento. Il problema è che ora siamo rimasti con soli quattro attaccanti. Qualcuno di quelli che hanno giocato oggi scenderà in campo sicuramente anche in Europa League”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top