Notizie

Sarri mai banale: “Se Higuain non vince il Pallone d’Oro è una testa di…”

5bdd4252c5b965f8027d9bf156348cb2

Il tecnico stuzzica il suo centravanti in press conference alla vigilia di Bologna-Napoli.
“Higuain se in futuro non vince il pallone d’oro è una testa di c…o!”. Così Maurizio Sarri, senza troppi giri di parole, su Gonzalo Higuain, a detta sua, il più forte numero 9 al mondo. Ancora una volta il tecnico non le manda a dire e davanti alla stampa sembra essere tutt’altro che banale.

In particolare, sin dal primo giorno in cui si è seduto sulla panchina partenopea, quando è stato chiamato a commentare le eccellenti prestazioni di Gonzalo Higuain, ha spesso pungolato l’argentino, invitandolo a dare ancora di più, a migliorare a livello mentale e ad essere più ‘cattivo’.

Questa volta ha forse, per qualcuno, addirittura esagerato reputando il Pipita un potenziale Pallone d’Oro e definendolo una ‘testa di c…o’ nell’ipotesi in cui così ciò non dovesse accadere. L’allenatore toscano è evidentemente innamorato delle doti tecniche e realizzative del Pipita, al punto da non ritenerlo inferiore a nessuno, magari, chissà, nemmeno ai vari Messi e Cristiano Ronaldo.

Allo stesso tempo, però, avrà percepito dal fuoriclasse ex Real qualche piccolo difetto a livello caratteriale, ultimo aspetto da limare per diventare un numero uno in assoluto e per trascinare fino alla fine il suo Napoli alla conquista di quello che i tifosi sognano e per consacrarsi come miglior giocatore al mondo.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top