Notizie

Sarri, tecnico dell’Empoli: “Fermare il Napoli? In tanti ci hanno provato senza pero’ riuscirci”

39037ef1dc74a20a5563d9ac7bc41edb

Si è conclusa da poco la conferenza stampa dell’allenatore toscano alla vigilia del match contro il Napoli. Domani alle 20:45 allo stadio Castellani di Empoli, la squadra locale giocherà contro il Napoli il posticipo della 33esima giornata del campionato di Serie A. Ecco come vede la partita di domani Maurizo Sarri, l’allenatore napoletano della squadra toscana

“Siamo consapevoli di aver subito un´ingiustizia, ma ciò di deve sol dare la forza per fare una grandissima, gara che già di per sè propone enormi stimoli,affrontando una squadra in salute. Vogliamo far bene, in una serata per noi importantissima. Il dopo gara di Bergamo? – ha detto Sarri– Ho sentito tante ricostruzioni, comprese alcune molte fantasiose. Denis non lo conosco personalmente, ma credo sia una persona per bene e che abbia perso la testa in quei momenti. Come sta Tonelli? Sente di aver subito un´ingiustizia e speriamo di poter dimostrare che lui nel dopo gara non ha incrociato Denis. Fermare il Napoli?ha proseguito il tecnico azzurro – Negli ultimi tempi in tanti ci hanno provato senza però riuscirci. Negli ultimi tempi ha vinto con squadre importanti, sintomo che in questo momento hanno una grandissima forza. Preso atto di questo, dobbiamo andare in campo provando a fare la nostra gara, pur sapendo che ci attende una gara difficilissima perché il loro potenziale è superiore al nostro. Di sicuro non sarà la gara dell´andata, quando loro vivevano un momento particolare: ora li ho visti compatti e solidi e sono in salute sotto tutti i punti di vista. Nelle ultime gare – ha poi detto Sarri – purtroppo abbiamo commesso qualche piccolo errore e ognuno di questi lo abbiamo pagato carsismo. La prestazione di i Bergamo mi dà però gran fiducia, perché ho rivisito una squadra con grandi motivazioni e voglia di far bene. E il gol al 93´ non cambia questo, siamo in crescita, vogliamo e possiamo fare un gran finale di stagione. Sappiamo che la salvezza è vicina, ma dobbiamo fare ancora qualche punto, casomai provando a guardare anche quelle davanti a noi in classifica. Saponara? – ha poi dichiarato – È arrivato con pochi minuti nelle gambe e purtroppo è stato colpito anche dalla varicella che lo ha rallentato. Appena ha ripreso la condizione sta dimostrando le qualità straordinarie che ha, esprimendosi a grandissimi livelli. Il Carpi? – ha concluso Sarri – La sua promozione mi rende felicissimo, stasera chiamerò sicuramente Castori. È una storia bella, fatta di sudore e sacrifici con poche ribalte e lui, come il Carpi, si merita questa promozione”.

Fonte sito ufficiale Empoli FC

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top