Scuola di Giornalismo Sportivo

Scuola di giornalismo. Analisi post Napoli – Trabzonspor

4488a9c5781ee9b4acbabaed66db12b0

I partecipanti al corso di giornalismo sportivo diretto da Paolo Del Genio hanno analizzato la sfida europea contro i turchi.  Tommaso Allocca

Callejon: “Abbiamo le potenzialità per arrivare lontano in Europa”

Dopo la vittoria di misura di ieri sul Trabzonspor e la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League, il Napoli guarda al futuro di questa stagione con fiducia ed ottimismo avendo tre obiettivi raggiungibili: vittoria della competizione un tempo definita Coppa Uefa, il secondo posto in campionato che significa accesso diretto alla Champions League e la Coppa Italia.

José Maria Callejon a fine gara ha rilasciato alcune dichiarazioni; molte le occasioni procurate dal giocatore spagnolo e gioia del goal negatagli più volte dal portiere avversario Arikan. Queste le parole dell’ex madrileno riportate dal profilo Twitter della società partenopea: “Ho voglia di segnare e fare bene per la squadra ma ho trovato un portiere bravo. Siamo una squadra forte e non importa chi affronteremo, il nostro obiettivo sarà quello di andare avanti il più possibile. Abbiamo tante partite da giocare, ha ragione Benitez nel far ruotare tutta la rosa perché abbiamo giocatori di livello. Si sofferma poi sulla partita, la prestazione disputata ed un auspicio su questa stagione partenopea: “Ho sfiorato il goal più volte ma sono contento della prestazione, stasera avevo voglia di segnare e ci ho provato in ogni modo, ma il portiere è stato molto bravo. La squadra ha dimostrato forza e determinazione, abbiamo le potenzialità per arrivare lontano in Europa. E’ un nostro obiettivo e daremo tutto per fare un lungo percorso in campo internazionale”.

Mauro Guerrera

Napoli avanti tutta in Europa League. 

Dopo il 4-0 a Trebisonda, che ha messo in cassaforte il passaggio agli ottavi di finale di Europa League, il Napoli ha superato i turchi del Trabzonspor anche al San Paolo. De Guzman ha siglato l’ 1-0 finale, appoggiando in rete una corta respinta del portiere avversario su tiro di Callejon. Partita che non ha emozionato più di tanto i pochi spettatori presenti allo stadio. Per gli azzurri è stato un allenamento più impegnativo del solito, più che altro utile a qualche calciatore, come ad esempio Mesto, di recuperare il ritmo partita dopo un periodo di stop per infortunio.

Tra i pali è tornato Rafael, preferito ad Andujar probabilmente per fargli ritrovare la serenità persa dopo gli errori commessi dal brasiliano nell’ultimo mese. Attenta la sua prestazione, che ha contribuito a mantenere la porta del Napoli inviolata in Europa per la quinta gara consecutiva.

Tra qualche ora il Napoli conoscerà quale avversario l’urna di Nyon gli assegnerà negli ottavi di finale. Con cinque squadre nel tabellone, quella di quest’anno potrebbe essere la stagione giusta per il trionfo di un’italiana in Europa Legaue, dove la vittoria finale manca dal lontano 1999. 

Alessandro De Mattia

Napoli accede agli ottavi di Europa League dopo aver battuto i turchi del Trabzonspor con il risultato complessivo di 5-0. La qualificazione era già stata conquistata a Trebisonda ma il match di ieri é stato utile per confermare lo stato di forma di tutta la rosa.

La vittoria siglata da un gol di De Guzman, bravo a sfruttare una respinta del portiere turco su un tiro di Callejon, é stata utile per continuare la serie di risultati positivi di questo 2015.

 L’unica nota “dolente” della serata é l’astinenza da gol di Callejon che nemmeno ieri é riuscito a sbloccarsi.

Tanta sfortuna ed anche un palo colpito dallo spagnolo che ha comunque ricevuto il sostegno e l’applauso di un San Paolo semi-deserto.

In attesa del sorteggio che determinerà l’avversaria degli ottavi, il Napoli deve preparare il match di campionato contro un Torino reduce dalla storica vittoria al San Mames. Un match insidioso ma fondamentale per la rincorsa al secondo posto.

Valerio Intermoia

Il Napoli batte 1-0 il Trabzonspor e, dopo la vittoria 4-0 in Turchia all’andata, si qualifica agli ottavi di finale dell’Europa League. Gol vittoria di Jonathan De Guzman. In un San Paolo semivuoto la squadra di Benitez ha fornito una buona prestazione ottenendo un risultato importante per il ranking con il minimo sforzo. L’Europa League riprenderà tra due settimane con l’andata degli ottavi di finale, ora il Napoli si concentrerà sulla rincorsa al secondo posto a partire da domenica sera a Torino. I granata, reduci dall’impresa di Bilbao (prima italiana a vincere in terra basca), saranno un avversario pericoloso per la squadra di Benitez ma uscire dall’Olimpico di Torino portando via i tre punti sarebbe un gran passo in avanti in classifica e permetterebbe agli azzurri di raggiungere la Roma in attesa del posticipo del lunedì in cui i giallorossi ospiteranno la capolista Juventus. Testa ai prossimi impegni, il Napoli è ancora impegnato su tre fronti e non vuole mollare nulla.

Marco Salvadori 

Napoli-Trabzonspor 1-0: al San Paolo la qualificazione è una semplice formalità

 Dopo il 4-0 dell’andata, tutto semplice per il Napoli in un San Paolo semivuoto, dove batte 1-0 il Trabzonspor in un match dai ritmi molto blandi.

 A segno De Guzman al 19’,che sfrutta la ribattuta del portiere turco sul destro di Callejon e mette dentro da distanza ravvicinata.

Partita gestita con grande sicurezza dagli uomini di Benitez, che mancano più volte il raddoppio, in particolare con Callejon, che colpisce anche un palo ma non riesce a tornare al gol.

Nella seconda frazione di gara il tecnico spagnolo inserisce anche Duvan Zapata, Gabbiadini e Hamsik. Il Trabzonspor non si rende quasi mai pericoloso e il Napoli riesce ad ottenere una qualificazione agli ottavi di finale dell’Europa League.

Luca Salvadori

Napoli- Trabzonspor: De Guzman chiude i conti, partenopei agli ottavi

Il Napoli batte i turchi del Trabzonspor per 1 a 0, regalando ai propri tifosi, la vittoria e la qualificazione agli ottavi di Europa League, in una sfida che non aveva molto da regalare. Con una netta affermazione nel match 

Il Napoli batte i turchi del Trabzonspor per 1 a 0, regalando ai propri tifosi, la vittoria e la qualificazione agli ottavi di Europa League, in una sfida che non aveva molto da regalare. Con una netta affermazione nel match d’andata, i ragazzi di Rafa Benitez avevano già messo una netta ipoteca sul passaggio del turno. Le due squadre hanno comunque mostrato un buon gioco, mostrando una buona condizione. È apparso, ancora una volta, in questo match di ritorno, il netto il divario tra le due formazioni con i turchi rimasti a secco di marcature nel doppio incontro. Il gol vittoria, firmato dal centrocampista canadese, naturalizzato olandese, Jonathan De Guzman. Bella manovra avviata da Mertens, lancio verso Callejon che prova a insaccare con un destro messo una netta ipoteca sul passaggio del turno. Le due squadre hanno comunque mostrato un buon gioco, mostrando una buona condizione. È apparso, ancora una volta, in questo match di ritorno, il netto il divario tra le due formazioni con i turchi rimasti a secco di marcature nel doppio incontro. Il gol vittoria, firmato dal centrocampista canadese, naturalizzato olandese, Jonathan De Guzman. Bella manovra avviata da Mertens, lancio verso Callejon che prova a insaccare con un destro forte ma centrale respinto da Akan Arikan, su cui interviene il numero 6 azzurro che insacca il gol vittoria al 19’ del primo tempo.

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top