Notizie

“Scusate, non mi va di parlare di calcio”. Il dispiacere di Donadoni per la scomparsa del padre di Zuniga

Il tecnico del Bologna condivide il dolore che in questi momenti sta provando il proprio giocatore che era tra l’altro atteso al debutto da titolare nel match contro il Sassuolo. “Ho chiamato Zuniga – rivelava Donadoni – ed era sotto choc, non riusciva a parlare. Quando persi mio padre, un amico mi disse di continuare a parlargli, perché la sua presenza mi avrebbe accompagnato ovunque. Il calcio ora va in secondo piano, almeno per me. È una tragedia, a maggior ragione perché inattesa: sono vicino a Camilo per questa situazione. Ogni parola è superflua perché questa è una mancanza che non si può riempire in alcun modo”.

Sponsor 3

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top