Notizie

Serie A 2015-2016: rose limitate e più spazio agli italiani. Tutti i parametri

0daf099abd96c8ce2365692bf812ea03

Il Consiglio Federale del novembre 2014, ha stabilito che a partire dalla prossima stagione, le società di Serie A potranno tesserare al massimo 25 calciatori. Troppi stranieri nelle squadre di Serie A. Addirittura spesso è successo che alcune formazioni sono scese in campo senza neanche un italiano. Si è persa l’identità nazionale dei nostri club.

L’allarme lanciato soprattutto dai tecnici federali, è stato accolto dalla FIGC, che ha provveduto a stabilire una serie di regole per aumentare la presenza di italiani nelle squadre di club.
A partire dalla prossima stagione è stata stabilita una serie di limitazioni al tesseramento dei calciatori:  

1) ogni società potrà tesserare al massimo 25 calciatori che hanno già compiuto ventuno anni al 31 dicembre 2014;

2) tra i 25 presenti nella lista, 4 calciatori senza limiti di nazionalità e di età, dovranno essere stati formati nei club italiani; per formati nei club italiani” si intende che tra il compimento del quindicesimo anno e del ventunesimo anno di età, siano stati tesserati da una squadra italiana a titolo definitivo per almeno trentasei mesi, anche NON continuativi, o per tre intere stagioni; 

3) tra i 25 presenti nella lista, 4 calciatori senza limiti di nazionalità e di età, dovranno essere stati formati nel club di appartenenza; per “formati nel club di appartenenza” si intende che tra il compimento del quindicesimo anno e del ventunesimo anno di età, siano stati tesserati dal club di appartenenza a titolo definitivo per almeno trentasei mesi, anche NON continuativi, o per tre intere stagioni; solo per la stagione 2015-2016, le società che non hanno la possibilità di tesserare almeno 4 calciatori formati nel club, ne possono tesserare anche 8 formati nei club italiani;

4) tesseramento illimitato di calciatori Under 21 oltre i 25 presenti in lista, senza limiti di nazionalità;

5) tesseramento di massimo 3 extra-comunitari, con la possibilità di sostituire quelli già presenti in rosa la scorsa stagione. Le condizioni per sostituire i calciatori extra-comunitari, sono riportati nel CU FIGC n° 84. I cittadini svizzeri sono equiparati a quelli comunitari a tutti gli effetti.

Nel caso specifico del Napoli, in base ai calciatori presenti oggi in rosa, gli 8 calciatori che rientrerebbero nella lista come “formati nei club italiani” potrebbero essere:

Sepe e Lorenzo Insigne formati nel club; Maggio, Gabbiadini, Hamsik, Jorginho formati in altri club italiani. Quindi il Napoli ha l’obbligo di tesserare almeno altri due calciatori che rientrerebbero nei parametri di quelli formati nelle squadre italiane.  

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top