100×100 Napoli

Notizie

Serie A ancora ferma: Italia retrograda, Sarri traccia una strada nuova

d1a82fa5cca273827675f4caf97490e2

La Serie A resta ferma anche durante il primo week-end dell’anno. Durante le feste di Natale i tifosi delle squadre di calcio italiane possono solo godersi lo spettacolo della Premier League. La tradizione del Boxing Day esiste sin dagli ultimi anni dell’ottocento in Inghilterra. Un’usanza che negli anni ha dato i propri frutti sia dal punto di vista del divertimento dei tifosi, che da quello commerciale. Risulta strano e retrogrado che la Serie A interrompa il campionato proprio nei momenti in cui le famiglie sono libere dal lavoro e potrebbero seguire allo stadio le partite.

Una pausa così lunga è inusuale e nessuno tra i maggiori campionati europei si ferma così a lungo. In Italia solo la Serie B continua durante le feste. Chiara l’opinione del tecnico del Napoli Maurizio Sarri a riguardo: Sono contrario a questi 7 giorni di riposo, non c’è uno sportivo che sta fermo per sette giorni. Mi sembrerebbe giusto dare spettacolo ai tifosi, che in questo periodo hanno più tempo. Avrei preferito non fermarmi, come in Inghilterra e come ho fatto in Serie B”. Oggi inizia il primo fine settimana del nuovo anno e apparentemente non ci sarebbe alcun motivo per non giocare. È auspicabile un cambiamento nei prossimi anni e affinché ciò avvenga servirà una presa di posizione netta da parte degli addetti ai lavori. Sarri, come per quanto riguarda molti altri aspetti, si è dimostrato all’avanguardia. Ora tocca agli altri seguire le sue orme per uno dei cambiamenti che potrebbero ridare lustro al calcio italiano.

Inside Articles Bottom
To Top