Notizie

Serie A, i risultati: vittoria per il Milan. Cosa succede alla Roma?

25fd789309d695c6376771a360e6ce59

24 esima giornata di Serie A: oggi in campo solo quattro sfide. Venerdì ha aperto le danze la Juventus che ha vinto per 2-1 sull’Atalanta, ieri sera doveva essere il turno del derby della lanterna: Sampadoria-Genoa, rinviata per le pessime condizioni del campo. Infatti il diluvio abbattutosi su Genova ha reso impraticabili il terreno di gioco, il derby si giocherà martedì 24 febbraio alle ore 18.30.

Oggi è stato il turno di: Empoli-Chievo, Lazio-Palermo, Milan-Cesena e Verona-Roma. Stasera toccherà a Fiorentina-Torino (ore 20.45), mentre domani sarà il turno di Napoli-Sassuolo (ore 19) e di Cagliari-Inter (ore 21). Ricordiamo che Parma-Udinese è stata rinviata per la situazione in cui si trova la società gialloblu, la data è ancora da stabilire.

LA 24 ESIMA GIORNATA. L’Empoli vince in casa 3-0 contro il Chievo, con gol di Rugani e doppietta di Maccarone. Per i toscano è il quarto risultato utile di fila (2 vittorie e 2 pareggi nelle ultime 4 gare). 
La Lazio si impone per 2-1 sul Palermo, con gol di Dybala del Palermo, prima, ma poi rispondono Mauri e Candreva. I biancocelesti conquistano la seconda vittoria di fila e continuano la corsa al terzo posto, aspettando il risultato del Napoli. 
Il Milan torna alla vittoria. Col Cesena vince per 2-0, gol di Bonaventura e Pazzini. Per dirsi ripreso, il Milan dovrà tenere questo passo soprattutto nelle prossime gare.
La Roma è sempre più in bilico. Un solo punto racimolato a Verona e gara che termina sul risultato di 1-1. Prima va in vantaggio con Totti, poi Keita, con un autorete, regala il pareggio ai gialloblu. Dopo la contestazione dei tifosi ieri a Trigoria, con uno striscione fuori al Centro Sportivo, la giallorossa appare sempre più tesa: la Juventus si allontana sempre più e il Napoli ha la possibilità di avvicinarsi sempre più.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top