Notizie

Serie A Tim, la Juve batte il Frosinone e tiene il passo, Chievo cinico a Torino

e2a96f77a75e5cd4f59107c0b860dacd

Soltanto pari per il Milan contro l’Udinese e super Vazquez nel 2-2 tra Sassuolo e Palermo.

La Juventus a Frosinone vince 0-2 e tiene il passo del Napoli. Gara molto sofferta quella dei bianconeri di Massimiliano Allegri che non riescono a sbloccare la gara nel primo tempo, pur rischiando soltanto in un’occasione con Dionisi vicino al vantaggio. Bella partita soprattutto di Leali, portiere del Frosinone, che in un paio di occasioni annulla prima Morata e poi Pogba. La partita viene sbloccata da Juan Cuadrado che segna dopo un bell’assist di Alex Sandro al 73esimo. Paulo Dybala regala grandi giocate e momenti di bel calcio e, dopo un palo colto nel secondo tempo, al 91esimo trova il giro giusto e segna il tredicesimo gol in campionato.

Pareggio bugiardo tra Milan ed Udinese. La gara si conclude 1-1 e ad aprire le marcature è un colpo di Pablo Armero, il pareggio nel secondo tempo perviene da parte di Niang. Rossoneri tenaci ed arrembanti durante tutta la gara collezionano tante occasioni ma alla fine non vanno oltre il pareggio. Sinisa Mihaljovic a Sky: “Non è facile tenere unita la squadra, dopo il Napoli nel girone d’andata siamo andati sempre migliorando. Tanti infortuni hanno condizionato il nostro campionato. Oggi meritavamo di vincere, per quello che abbiamo fatto sul campo ci mancano 7-8 punti”.

Ancora fuori misteriosamente Paolo Cannavaro il Sassuolo tiene botta e pareggia 2-2 contro un Palermo altalenante. Apre le danze Franco Vazquez al 30esimo minuto e pareggia Defrel per gli emiliani al 45esimo minuto. Ad inizio secondo tempo vanno in vantaggio i neroverdi che segnano con Missiroli. Il pari giunge con Djurdjevic che infila sempre su assist di Vazquez. Cade il Torino in casa all’Olimpico contro il Chievo 1-2. Veronesi inizialmente in svantaggio a causa di Benassi recuperano grazie ad un autogol di Bruno Perez nel secondo tempo, atterrato poi Castro in area di rigore dagli undici metri va Birsa che segna la prima volta, ma il rigore è annullato dall’arbitro, ma il centrocampista concede il bis e batte di nuovo Padelli.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top