Notizie

Serie A Tim, la Juventus si beve il Carpi 2-0

Non si ferma più il rullo compressore bianconero, due assist di Paul Pogba fanno male a Castori e compagni.

La Juventus continua a vincere anche da campione d’Italia. La banda di Massimiliano Allegri annulla la velleitaria resistenza del Carpi e fa festa con i tifosi. Squadra bianconera padrona del campo e, nonostante la scarsa affluenza dello Juventus Stadium, esaltata dal tifo di parte. Grande organizzazione e sempre immense doti tecniche quelle che portano al gol del vantaggio: al 42esimo, dopo un assedio vero e proprio, Hernanes raccoglie fuori area un passaggio di Pogba e calcia di prima intenzione  trafiggendo Belec all’angolino.

Nella ripresa dentro Zaza per Morata e la Juventus continua a macinare gioco e occasioni finché al 80esimo Pogba non decide di servire un assist delizioso per Simone Zaza che stacca da fermo impattando con la testa e mettendo la palla all’angolo basso. Belec prova a raggiungere il pallone ma senza riuscirvi e la partita si chiude praticamente qui. L’ingresso di Kevin Lasagna non produce alcun cambiamento, Gianluigi Buffon quasi sempre inoperoso e vittoria a mani basse per la squadra bianconera. Unica anomalia le ben sei ammonizioni tra le fila della Juventus, nell’ordine: Mandzukic, Rugani, Bonucci, Lichsteiner, Pogba ed Hernanes (gli ultimi tre ammoniti nei minuti di recupero).

Il Carpi ora, fermo a 35 punti, rischia di essere superato dal Palermo e raggiunto anche dal Frosinone.

Inside Articles Bottom

I più popolari

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top