Notizie

Serie B: Avellino ai play-off

5603c406da44a7847978bbadfe528a5d

La squadra irpina stacca il biglietto per la fase finale del torneo cadetto.
Sconfitta dal sapore dolcissimo per l’Avellino in quel di Brescia, nell’ultimo turno della stagione regolare di Serie B. La squadra di Rastelli esce sconfitta dal Rigamonti per 3-2 (18′ Corvia (B), 21′ Comi (A), 45 Da Silva (B), 55′ Sestu (B), 75′ Comi (A)) e termina il campionato a pari punti col Livorno. Ai play-off accedono gli irpini, in virtù delle due vittorie nello scontro diretto.

I lupi arrivano alla fase conclusiva del campionato col fiato corto. Dopo buona parte del campionato nelle primissime posizioni, Castaldo e compagni hanno concluso la stagione con uno score di appena 10 punti nelle ultime 13 partite. Decisiva la vittoria acciuffata nello scontro diretto col Pescara.

La compagine del Patron Taccone se la vedrà con lo Spezia di Mister Bjelica. Non sarà semplice, ma se la squadra riuscirà a ritrovare lo smalto dei giorni migliori, nulla è precluso.

Nel 2009, l’Avellino era scomparso dalla geografia del calcio professionistico. In soli sei anni si ritrova a cullare il sogno del ritorno in Serie A, dopo ben 28 anni. Era la seconda metà degli anni ’80. E in Campania, Diego Armando Maradona dipingeva una leggenda col suo piede sinistro. Neanche a troppa distanza, tramontava l’era di quella che Gianni Brera definì “la più bella realtà del calcio di provincia della storia italiana”.

Articolo di Fabio Cotone

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top