Serie B

Serie B: Natale in vetta per il Frosinone, il punto sulla 20^ giornata

Terminata la 20^ giornata di Serie B con il Frosinone che aggancia il Verona in testa alla classifica. Il punto su come passeranno il Natale le squadre del campionato cadetto.

 

Promozione e Play-Off
Si ferma ancora il Verona che a Carpi viene salvato da Pazzini, tutto nel primo tempo con Lasagna che porta avanti i padroni di casa ed il capocannoniere della B a pareggiare nel recupero. Per il Verona è un pareggio che costa caro, visto che i gialloblu vengono tallonati e raggiunti dal Frosinone che, nel big match di giornata, battono 3-2 il Benevento in una gara mozzafiato: due volte avanti la squadra di Marino, con Kragl prima e con Dionisi poi, due volte raggiunti da Lucioni ad inizio secondo tempo e con il rigore di Ceravolo, al 96′, il gol della doppietta di Dionisi mette il primo posto sotto l’albero per i laziali. Approfitta dello scivolone del Verona anche la Spal che vince 4-0 contro la Ternana (tripletta di Zigoni e gol di Beghetto) e si porta a soli tre punti della due squadre in testa alla classifica. Dopo Benevento e Carpi in classifica, al sesto posto c’è il Cittadella che viene sconfitto sul campo del Vicenza, 2-0 per la squadra di Bisoli. Segue il Perugia, fermato sull’1-1 dal Latina e l’Entella che si prende l’ultimo posto disponibile per i Play-Off vincendo 4-1 sul Novara e scavalcando Bari e Spezia.

Play-Out e Retrocessione
Per quanto riguarda la parte “calda” della classifica, spicca la vittoria nel derby campano dell’Avellino sulla Salernitana in una partita tesa che ha visto due espulsioni (Mantovani per la Salernitana, Belloni per l’Avellino), risolta solo nei minuti finali: Jidayi e Ardemagni fanno chiudere il primo tempo in vantaggio per i padroni di casa, ma la ripresa vede la Salernitana accorciare le distanze con Busellato, al 90′ il gol del 3-1 di Verde, ma la gara è ancora viva, ma il gol del 3-2 di Donnaruma arriva troppo tardi, nel recupero. Con questi tre punti, la squadra di Novellino resta al penultimo posto, ma si porta ad un solo punto dall’uscita non solo dalla zona play-out e, quindi, proprio dalla Salernitana. A pari punti con la squadra di Bollino si porta il Pisa dopo il pareggio 0-0 contro lo Spezia, mentre perdono le altre dietro: la Pro Vercelli cade in casa del Brescia (2-1), la Ternana in casa della Spal (4-0), ed il Trapani sul campo del Cesena (3-1) chiudendo all’ultimo posto in classifica e a nove punti dalla salvezza.

Le altre
Due le partite non ancora prese in esame, troviamo il pareggio (1-1) tra Ascoli e Bari: la squadra di Colantuono che trova il vantaggio all’81’ con Tonucci (in 10 dal 56′ per l’espulsione di Daprela), ma il pareggio di Perez al 92′ costa ai pugliesi l’uscita dalla zona play-off.

Sponsor 3

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top