Notizie

Sogliano dice addio al Verona. Futuro a Napoli?

0fb83127e8f9df6e7f0c9d6cdfb4ee24

Il direttore sportivo dell’Hellas ha ufficializzato il suo divorzio dalla squadra scaligera, dove aveva iniziato a collaborare dalla stagione 2012-13. Nella conferenza stampa tenuta ieri a Castel Volturno, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, ha lasciato intendere che ha fine stagione Bigon lascerà l’incarico di direttore sportivo del club azzurro. Tra i possibili candidati alla sua sostituzione c’è anche l’attuale direttore sportivo dell’Hellas Verona Sean Sogliano.
Proprio ieri Sogliano, durante una conferenza stampa, ha comunicato che quella contro la Juventus sarà la sua ultima partita da dirigente della squadra gialloblu:

Magari vi aspettavate un commento sui numeri, sul mercato e sulle plusvalenze, ma questa non è la sede giusta per farli e non voglio rovinare le poche parole che ho voglia di dirvi. È comunque doverosa una piccola precisazione, soprattutto leggendo qualche giornale: l’Hellas Verona, in questi due anni di Serie A, è stata la società che ha speso meno per l’acquisizione dei calciatori e la gestione dell’organico. Tutte le operazioni di mercato sono sempre state condivise dalla parte amministrativa e dal presidente, Maurizio Setti. Iturbe, invece, ha creato una plusvalenza sicura dopo l’acquisizione. Non voglio fare polemiche, voglio invece ricordare il 24 agosto 2012, giorno della prima partita con il Verona a Modena, mentre sabato 30 maggio, contro la Juventus, sarà la mia ultima sfida da direttore sportivo gialloblù. E’ stato un percorso che mi ha reso orgoglioso, e questo vale più di mille parole. Sono stati tre anni molto intensi, fatti di grandi soddisfazioni e grandi emozioni che ho condiviso con tutti i tifosi. Ringrazio quelli che hanno condiviso con me questa bella strada, ringrazio il presidente e la società per avermi dato fiducia, ringrazio anche i tifosi e voi giornalisti. Auguro il meglio al Verona, e spero riesca ad ottenere grandi risultati nei prossimi anni”.

Sean Sogliano, quarantaquattro anni di  Alessandria, è il figlio di Riccardo anch’egli direttore sportivo. Persona dal carattere forte e deciso, ha un passato di calciatore anche con il Napoli nella stagione 2003-04 con 6 presenze e 0 gol segnati.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top