Notizie

Squadre satellite: dopo Lotito, anche Ferrero?

a70669800d10d7441b9778298976db43

Dopo la recente promozione in Serie B della Salernitana di Claudio Lotito, anche il presidente doriano sembra interessato ad un club di Lega Pro. Le cosiddette “squadre satellite” sono ritornate alla ribalta dopo la recente cavalcata trionfale della Salernitana verso la Serie B. Lotito ha ridato prestigio alla compagine granata e sembrerebbe intenzionato ad un’operazione simile anche Massimo Ferrero. Il numero uno doriano pare infatti interessato a rilevare il Lecce, altra nobile decaduta del panorama calcistico meridionale. Tesoro, attuale presidente salentini, ha da tempo annunciato la volontà di passare la mano.

A tutt’oggi e in Italia, Ferrero diverrebbe il terzo presidente multiproprietario. Infatti, Giampaolo Pozzo (Udinese), possiede anche il Granada in Spagna e il Watford in Inghilterra, fresco di promozione in Premier League.

Il fenomeno delle multiproprietà parte però da lontano: prima di Pozzo e Lotito, infatti, già la famiglia Gaucci fu a capo di Perugia e prima Viterbese (fino al 2001) e poi Catania (fino al 2004). Anche Franco Sensi, per un breve periodo guidò il Palermo.

Lo stesso presidente del Napoli De Laurentiis ha più volte palesato l’intenzione di acquistare un altro club. Intenzione che, come è noto, per ora è rimasta tale.

Articolo di Fabio Cotone

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top