Notizie

Strinic, l’ag.: “Ivan vuole giocare di più e la Sampdoria non è una cattiva idea”

Strinic sta trovando poco spazio nel Napoli e il suo agente, Tonci Martic, ha parlato del futuro del suo assistito ai microfoni di Radio CRC. Queste le sue parole: “La Sampdoria non è una cattiva idea. Ivan vuole giocare e appena arrivato a Napoli ha fatto bene poi si è infortunato e Ghoulam ha giocato bene. Sarri non cambia e lo capisco ma Strinic si sente un calciatore in grado di giocare in questo Napoli, non è contento di stare in panchina, lui vuole giocare. Al Napoli servono due giocatori per ruolo conosco queste dinamiche ma ho proposto alla società di dare Ivan in prestito per mettersi in mostra e poter essere convocato per l’Europeo. Ovviamente la convocazione è a rischio se non gioca. La differenza con Ghoulam non c’è ed è normale che il mister deve sceglierne uno ma spero che possa giocare di più. Lui non ha mai fatto problemi, però mi chiama e dice che è una situazione che non può vivere a lungo. Con il club c’è sintonia e potrebbe anche prolungare il contratto, ma Ivan ha bisogno di giocare. Il Napoli non ha mai fissato un prezzo per lui, c’erano società che volevano Ivan ma gli azzurri non vogliono cederlo”. 

Inside Articles Bottom
To Top