Primo Piano

Dnipro-Napoli, sventata rissa fra tifosi ucraini e napoletani

Oltre il danno la beffa, i tifosi azzurri dopo la delusione della sconfitta hanno rischiato grosso.
Tanta tanta paura, per fortuna solo quella, ma i tifosi napoletani hanno vissuto brutti momenti al termine della gara fra Dnipro e Napoli. Al fischio finale, che ha sancito la distruzione del sogno-finalissima per la squadra azzurra, i tifosi ucraini (in 70.000 sugli spalti) hanno prima invaso il campo per festeggiare e poi alcuni di loro, “meno pacifici”, sono andati in direzione dei tifosi napoletani presenti in Russia per sbeffeggiarli per la sconfitta.

Gli animi si sono riscaldati sempre più fino ad accendersi, per fortuna però la tempestiva entrata in campo della Polizia locale ha evitato il peggio, ovvero che le due tifoserie venissero a contatto. La gravità del gesto dei tifosi del Dnipro ha fatto sì che alcuni di essi venissero arrestati, mentre i tifosi partenopei venivano prontamente e lentamente scortati fuori dallo Stadio Olimpico.

Inside Articles Bottom

I più popolari

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top