Notizie

Svizzera – Francia 2-5. Disastro Behrami ma il gol di Dzemaili e l’assist di Inler non fermano la manita francese

a70063be751684fd3665f8756cb972ae

Svizzera – Francia apre il secondo turno del girone E. Gli azzurri Inler e Behrami partono titolari, Dzemaili ancora in panchina.

FORMAZIONI UFFICIALI
SVIZZERA: Benaglio, Lichtsteiner, Von Bergen, Inler, Seferovic, Xhaka, Behrami, Rodriguez, Mehmedi, Djourou, Shaqiri.

FRANCIA: Lloris, Debuchy, Evra, Varane, Sakho, Cabaye, Valbuena, Giroud, Benzema, Matuidi, Sissoko.

Nei primi dieci minuti di gioco la Francia prova a schiacciare la Svizzera nella propria metà campo. Gli svizzeri però provano a liberarsi e si portano avanti con una serie di passaggi ma i francesi chiudono ogni spazio. Nonostante la Francia non giochi con molta velocità, al 16’ trova il gol con Giroud su calcio d’angolo. Il francese stacca più alto di tutti e con un colpo di testa manda la palla in rete. Ma al 17’ Behrami combina un pasticcio! Sbaglia un passaggio a centrocampo, i francesi ne approfittano e Benzema innesca Matuidi che mette in rete il 2-0. Al 31’ calcio di rigore per la Francia: Benzema sul dischetto ma Benaglio para. Siamo al 40’ e la Svizzera crolla: terzo gol dei francesi. Assist di Giroud per Valbuena che non sbaglia.
Nel secondo tempo Dzemaili fa il suo ingresso in campo al posto di Behrami. Il nuovo entrato al 57’ tenta un tiro potente ma la palla finisce fuori. Siamo al minuto 67’ e la Francia si porta sul 4-0, con gol di Benzema. Una Svizzera sempre più in panne e al 73’ Sissoko trova addirittura il quinto gol. Però all’80’ Dzemaili trova il gol su calcio di punizione con un tiro potente rasoterra. Nonostante la “manita” gli svizzeri provano ad affacciarsi nell’area di rigore francese e all’87’ ecco il gol del 2-5: Inler serve un pallone col contagiri a Xhaka che deposita in rete il secondo gol.

La Svizzera resta così a tre punti mentre la Francia è prima nel girone. Gli svizzeri dovranno giocarsela con l’Honduras che al momento ha una partita in meno, e sarà dentro o fuori. Certo i cinque gol subiti con Francia non aiuteranno in un eventuale differenza reti.

VOTI
Behrami 4,5: gioca in posizione più arretrata, poco grintoso. Non gioca molti palloni e quei pochi che gioca li sbaglia. Non a caso il secondo gol è scaturito da un suo errore. Ad inizio secondo tempo viene sostituito da Dzemaili. Per Valon giornata da dimenticare.
Inler 5: mantiene la posizione, mostra un po’ di grinta da buon capitano. Prova nel primo tempo a dare inizio a qualche manovra d’attacco ma senza buon esito. Non incide come dovrebbe, non avanza. Nel secondo tempo sembra sparire ma lo si rivede sull’assist, perfetto, per il gol di Xhaka.
Dzemaili 5,5: subentra ad un disastroso Behrami. Ha forze fresche e le mette a disposizione della squadra. Prima tenta un tiro poi trova il gol su calcio di punizione.

MARCATORI: 16’ Giroud (F); 17’ Matuidi (F); 40’ Valbuena (F); 67’ Benzema (F); 73’ Sissoko (F); 80’ Dzemaili (S); 87’ Xhaka (S).

GIRONE E
Classifica: Francia 6; Svizzera 3; Ecuador 0 *; Honduras 0*.

* una partita in meno.

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top