Notizie

Tavecchio, la Serie A e la serie B vanno snellite

ca1171d6e1e9090e55bdee60acd85188

Serie A a 18 squadre e Serie B a 20  entro il 2016.

E’ questo è l’obiettivo che il Presidente della Figc ha intenzione di attuare:

E’ la nostra priorità insieme alla qualificazione all’Europeo del 2016” – ha commentato proprio il presidente federale. In un’intervista al Corriere della Sera il presidente Tavecchio ha tracciato il programma sul prossimo futuro del nostro calcio a partire da un ritorno al passato:

“Entro il 30 giugno vogliamo votare la delibera sui format dei campionati per la stagione 2016-17: Serie A a 18 squadre, Serie B a 20 squadre e Lega Pro da verificare considerando che la Serie D ha ampi margini di crescita”.

Questo il primo obiettivo, contestualmente all’Europeo del 2016 che presuppone la valorizzazione ed una maggiore visibilità alla nazionale di Antonio Conte:

La Figc non ha mai lasciato solo il tecnico pugliese – ha concluso Tavecchio – dobbiamo ridare forza e prestigio al club Italia. Chi cerca di opporsi è contro la crescita del sistema. Prima di tutto deve esserci la Nazionale”.

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top