Notizie

The Guardian, Glendenning insiste: “Napoli bella ma è la casa della camorra. Se la gente non capisce una battuta, non è un mio problema”

70db018944d6939cb6cc27fbefb8c153

Barry Glendenning, giornalista del The Guardian, ha pubblicato un articolo che ha suscitato tante polemiche. Il giornalista nell’articolo di mercato relativo a Welbeck ha affermato che Napoli è una delle roccaforti mafiose e che quindi il giocatore non potrà rifiutare l’offerta (LEGGI QUI). Da cui sono susseguite varie critiche e il Movimento Neoborbonico pensa ad azioni legali (LEGGI QUI).
La società azzurra non è rimasta a guardare ed ha provveduto a pubblicare un comunicato ufficiale (LEGGI QUI).

Dall’Inghilterra però invece di arrivare scuse arrivano sempre più conferme su ciò che si pensa. Il giornalista Glendenning sta ricevendo tante critiche sul suo profilo Twitter e lui con molta calma e fermezza di ciò che pensa risponde, senza alcun pentimento. Anzi, dichiara che la battuta, se non capita, non è un suo problema.

Ecco alcune delle sue risposte:
“State dicendo che Napoli non è una roccaforte mafiosa?”

“Napoli è una città splendida, ma anche casa della camorra. O non è così?”

“I napoletani sembrano avere poco senso dell’umorismo”

“La gente non ha il diritto a non sentirsi offesa. Se non riescono a capire una battuta, anche se possibilmente offensiva, non è un mio problema”.

Ecco la foto con le risposte.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top