Notizie

Thohir: “Gara importante, dobbiamo essere dei lottatori. Un vincente si rimette in piedi dopo un ko”

debeaf92b69982b118a5b1aa15e82010

Inter-Napoli, l’attesa cresce sempre più. Allo stadio San Siro tutto è pronto e il presidente nerazzurro, Erik Thohir, ha parlato ai microfoni di Inter Channel prima della gara.
Queste le sue dichiarazioni: “Oggi sarà una partita importante, ma è solo una delle partite di campionato. In Serie A ci sono sempre sorprese, basta guardare i risultati, e per questo dico che non è mai facile fare punti in Italia. Però siamo l’Inter, dobbiamo vincere, fare bene e e giocare da lottatori. Specie oggi, visto che ci saranno tanti tifosi allo stadio. Credo sia importante che la nuova Inter decida insieme tutto collettivamente, come una squadra. Non è il lavoro di una sola persona. Ora è importante che la squadra ci mostri di che pasta è fatta, perché secondo noi abbiamo un buon organico. Quando non si vince, ovviamente, non siamo felici. Ma c’è un dettaglio: un vincente si rimette in piedi dopo un ko ed è questo quello che voglio dall’Inter”.

Alcune dichiarazioni, il presidente nerazzurro, le ha rilasciate anche ai microfoni di Mediaset Premium
Ecco quanto detto:Il futuro del nostro allenatore? C’è una intesa tra me, Ausilio e Mazzarri da inizio stagione, questi sono i piani. Sarebbe un problema prendere decisione a mente non lucida, valuteremo le prossime due gare. Io credo in questo progetto ma è innegabile che servono i risultati, quando Moratti e i tifosi mi hanno dato fiducia sapevo che bisogna cercare di fare sempre meglio. Siamo tornati in Europa, sarà una stagione lunga e ogni domenica sarà una battaglia. In Serie A ci vogliono standard sempre più alti per lottare per il vertice”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top