Notizie

Tifosi giallorossi colpiscono uno steward con un petardo e finisce in ospedale

Nei minuti iniziali del primo tempo di Napoli-Roma, i tifosi giallorossi sono stati protagonisti di una serie di lanci di petardi e lacrimogeni a bordo campo creando più di un problema nella gestione dell’ordine pubblico con una spiacevole conseguenza per uno degli steward addetto al controllo degli spalti che sembra essere stato tramortito proprio da un ravvicinato scoppio proveniente dalla curva degli ospiti. Alcuni petardi sono stati poi prontamente rilanciati anche dalla Curva A partenopea.
Attimi di paura e di preoccupazione e immediata corsa in ospedale per il ricovero e la verifica delle condizioni del malcapitato che non sembrerebbero destare preoccupazione.
I tifosi della Roma avevano fatto il loro ingresso al San Paolo dopo circa 15 minuti dal calcio d’inizio del match. I giallorossi avevano anche intonato i soliti cori razzisti inneggianti ad un’eruzione del Vesuvio e contro i napoletani (“Noi non siamo napoletani” e “Vesuvio, lavali col fuoco”) oltre ad aver fatto esplodere numerosi petardi dei quali uno è scoppiato vicino allo steward poi ricoverato.
Fonte: calciofanpage.it

Sponsor 3

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top