Notizie

Udinese-Napoli, Duvan Zapata esempio di correttezza

L’attaccante colombiano dell’Udinese contro gli azzurri è stato tra i migliori in campo.

La pagina più bella di Udinese-Napoli l’ha scritta Duvan Zapata. Il 25enne attaccante colombiano dell’Udinese nella sfida di ieri alla Dacia Arena ha disputato una grande partita, giocando con il massimo impegno malgrado di fronte ci fosse la squadra proprietaria del suo cartellino.

Un esempio di grande professionalità, un bel messaggio di sportività lanciato ai giovani che ieri hanno assistito alla vittoria della squadra di De Canio. Soprattutto, Duvan Zapata non si è fatto prendere dall’emozione ed ha avuto il coraggio di giocare contro la squadra del suo futuro, con grande agonismo.

A volte, però, l’emozione o il caso sfortunato giocando brutti scherzi, hanno impedito ad altri calciatori di scendere in campo contro le società proprietarie dei loro cartellini. Esempi diversi si sono verificarsi, anche di recente, nel campionato di Serie A. E’ il caso del talentuoso attaccante del Sassuolo Berardi, che alla vigilia della sfida con la Juventus, sua futura squadra, è stato, malauguratamente, colpito da un attacco influenzale che lo ha costretto a saltare la sfida con i bianconeri impedendogli di mettersi in mostra in quello che, molto probabilmente, sarà il suo futuro stadio.

Inside Articles Bottom
To Top