Notizie

Ulivieri: “Con Benitez il Napoli ha fatto il salto di qualità. Ora bisogna essere più competitivi”

028e4471e20a03faaf87e4501465e34e

Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio, attraverso le pagine del Corriere dello Sport ha parlato di Benitez e dei cambiamenti che ha apportato alla squadra azzurra. Ecco le sue parole: “Il grande successo di Benitez è stato quello di aver sdoganato il calcio dalla paura: prima c’era un tabù, ora c’è la consapevolezza  che bisogna tentare di farcela attraverso il gioco. Bisogna crederci. Il salto di qualità è avvenuto”.

Un buon inizio quello di Benitez visto che al primo anno col Napoli ha vinto la Coppa Italia e il preliminare di Champions League.
“A me sembra che questo sia il dato più significativo della stagione del Napoli: Benitez ha avuto il pregio di intervenire su un ottimo lavoro, quello lasciato in eredità da Mazzarri, e poi di intervenire attraverso le proprie convinzioni, il proprio credo, la sua personale cultura. Il suo contributo è stato indiscutibile. Il Napoli si è distinto per aver battuto strade nuove: quelle di pensare a cogliere risultati attraverso un atteggiamento propositivo. Ho ascoltato ciò che ha detto De Laurentiis a proprosito di Mascherano ed è un discorso inappuntabile. Il passaggio chiave è nella creazione della base, di una struttura solida che ha le radici nella politica: non è più possibile, ammesso che lo sia stato mai, fare follie; non si possono dilapidare i patrimoni. Si può vincere, e il Napoli lo ha confermato attraverso l’idea d’un calcio diverso. E pure questo va condiviso”.

Cosa serve per essere competitivi.
“Ho l’impressione che per essere ulteriormente competitivi serva qualcosa in difesa. ma è ciò che ho visto in varie circostanze e spesso in tv: il termometro della situazione ce l’ha chi vive il campo quotidianamente e conosce da dentro i pregi e i limiti della squadra”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top