Notizie

Ultima giornata di campionato: la Serie A dice addio a quattro “vecchietti terribili”

758130ba23cf83bca690097348ab028c

Hanno dato tanto al calcio italiano, ma è arrivato il momento di fare i conti con l’età. Tantissime partite giocate sui campi di calcio italiani ed europei. tanti gol che hanno fatto la gioia dei propri tifosi e la delusione degli avversari. Per Klose, Toni, Di Natale e Totti, la prossima partita di campionato sarà l’ultima che giocheranno in Serie A. Per Francesco Totti però non è detta ancora l’ultima parola. C’è ancora qualche possibilità che la Roma gli possa prolungare il contratto per un’altra stagione.

I numeri partite giocate e gol segnati tra squadre di club e nazionali sono davvero impressionanti. .

Miroslav Klose. Tedesco nato a Opole in Polonia trentotto anni fa, Klose è arrivato alla Lazio nella stagione 2011-2012 dopo aver indossato le maglie di Kaiserslautern, Werder Brema e Bayern Monaco. Campione del Mondo con la Germania ai mondiali in Brasile del 2014, in carriera Klose ha giocato 820 partite e ha segnato 338 gol. Con la maglia della Lazio ha vinto la Coppa Italia 2012-2013 e ha collezionato finora 170 presenze impreziosite da 62 gol. 

Luca Toni. Nato 39 anni fa in provincia di Modena, l’attaccante del Verona ha vinto il mondiale con l’Italia 2006 in Germania. Prima del Verona ha indossato 15 maglie tra le quali Palermo, Fiorentina, Roma. Juventus e Bayern Monaco. In carriera ha disputato 706 partite ufficiali e realizzato 324 gol. In Germania con il Bayern Monaco ha vinto nel 2007-2008, campionato, Coppa di Germania e Coppa di Lega, mentre con la maglia della Fiorentina nel 2006 ha vinto la Scarpa d’Oro con 31 gol in campionato.

Antonio “Totò” Di Natale. Nato a Napoli trentanove anni fa non ha mai indossato la maglia della sua città. Cresciuto nell’Empoli, Di Natale è diventato una bandiera dell’Udinese con le sue 445 presenze e 226 gol. In carriera ha disputato 727 partite ufficiali e ha segnato 310 gol. Per Di Natale non è proprio un addio al calcio, perchè molto probabilmente continuerà a giocare nel campionato meno stressante degli Stati Uniti.

Francesco Totti. Quarant’anni il prossimo mese di settembre. Totti è romano e romanista “de Roma”, il capitano e la bandiera per eccellenza della squadra giallorossa. L’idolo dei tifosi romanisti ha giocato solo con la maglia della Roma, collezionando in totale 757 presenze con 304 gol. Ha debuttato in Serie A a 16 anni nella stagione 1992-93 ed è il secondo miglior goleador della Serie A di tutti i tempi dopo Piola. Con al Roma ha vinto 1 campionato, 2 Coppa Italia e 2 Supercoppe Italiane, la Scarpa d’Oro 2007 con 26 gol. Con la nazionale ha vinto il mondiale del 2006 in Germania e ha giocato 58 partite e segnato 9 gol.

La prossima giornata calerà il sipario sul campionato con un velo di tristezza, inevitabile quando vengono appese al chiodo le scarpette che hanno segnato 1.285 gol.  

Grazie di tutto “ragazzi”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top