Notizie

Un brasiliano per l’attacco del Napoli

08a1db2429127d77c567775e29b23216

La scorsa stagione nella Liga spagnola si è confrontato con Messi e Cristiano Ronaldo, ha affrontato difensori forti ed esperti come Mascherano-Piquet, Pepe-Ramos e Godin-Miranda.  Il Napoli per rinforzare le fasce laterali punterebbe sull’esterno del Torino Matteo Darmian. Nella trattativa potrebbe essere inserito Duvan Zapata, giocatore particolarmente apprezzato dal tecnico granata Ventura. La società di De Laurentiis, avrebbe già trovato il sostituto ideale di Duvan, il ventiseienne attaccante brasiliano Jonathas Cristian de Jesus Maurício, meglio noto come Jonathas.

Il costo del cartellino e dell’ingaggio, rientrano nei parametri previsti da De Laurentiis per un’attaccante che prevalentemente dovrebbe partire come riserva di Higuain. Inoltre lo stesso Jonathas accetterebbe senza problemi il ruolo di alternativa nell’attacco azzurro. Attaccante dal fisico imponente, con i suoi 81 Kg distribuiti in 192 centimetri di altezza, è il classico centravanti da area di rigore, pronto a fare movimento per agevolare l’inserimento dei centrocampisti. La potenza del tiro del suo piede destro e il gioco aereo sono i suoi punti di forza.  

Il cartellino è di proprietà del Pescara
, società che ha un rapporto privilegiato con quella partenopea. Nella stagione appena conclusa ha giocato nella Liga spagnola in prestito all’Elche. Le 14 reti segnate da Jonathas in 34 presenze, hanno permesso alla squadra valenciana di conquistare una tranquilla salvezza, vanificata però da insuperabili problemi societari.

L’attaccante nato a Betim, è cresciuto nelle giovanili del Cruzeiro prima e degli olandesi dell’Az Alkmaar poi. Con la squadra olandese arrivano le prime gioie da professionista per Jonathas. Dal 2008 al 2011 gioca 15 partite segnando anche 4 gol, vincendo campionato e Supercoppa d’Olanda. Cinque presenze anche in Europa League, malgrado nell’Az davanti a lui ci fosse l’attaccante della nazionale italiana Graziano Pellè.

Nel gennaio 2011, all’età di 22 anni, si trasferisce al Brescia per la modica cifra di 800 mila euro. Con le rondinelle tra Serie A, Serie B e Coppa Italia colleziona 41 presenze con 18 gol. Le buone prestazioni con la squadra lombarda, nella stagione 2012-13 hanno spinto il Pescara, appena promosso in A, a puntare su di lui per sostituire Insigne e Immobile. Per Jonathas 12 presenze in Serie A e solo un gol segnato, prima di essere ceduto a gennaio in prestito al Torino, dove in sei mesi ha collezionato al tre 11 presenze in Serie A segnando anche altre due reti. 

Nella stagione 2013-14 torna a giocare in Serie B, dove trascina il Latina a sfiorare una clamorosa promozione in Serie A, con le sue 15 reti in 37 partite.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top