Notizie

Usura, arrestato lo zio di Ciro Immobile

Secondo la Procura della Repubblica, prestava consistenti cifre di denaro a imprenditori e professionisti che dovevano restituire i soldi con un tasso d’interesse del 10 per cento al mese.

La Guardia di Finanza ha arrestato, con l’accusa di usura aggravata e continuata, Francesco Immobile, 71 anni, zio del calciatore Ciro Immobile, attaccante napoletano del Borussia Dortmund e della Nazionale.

A Francesco Immobile, pregiudicato con precedenti per contrabbando di sigarette, fratello del padre di Ciro, ed alla sua convivente, che risulta indagata, sono stati messi i sigilli a quattro auto, un motociclo, conti correnti e titoli bancari per un totale di circa 700.000 euro. 

Un altro zio del calciatore, Pasquale, un mese fa, è stato colto da malore dopo essere stato sgomberato da palazzo Fienga, roccaforte del clan Gionta di Torre Annunziata. 

Inside Articles Bottom
To Top